Mark Stanley

Da La Barriera Wiki.
Mark Stanley
Mark Stanley nei panni di Grenn
Dati biografici
NascitaLeeds (GB)
Pagina IMDB di Mark Stanley
Account Twitter di Mark Stanley
Game of Thrones
PersonaggioGrenn
DoppiatoreMirko Mazzanti
Prima apparizione01x03 Lord Snow

Mark Stanley interpreta il ruolo di Grenn nella serie TV "Game of Thrones".


Biografia

Mark Stanley è un attore britannico nato a Leeds. Frequenta la Guildhall School e si diploma nel 2010 interpretando vari ruoli come Ernest in The Astonished Heart, Albert in Still Life, Father in Six Characters Looking For An Author, Theseus in A Midsummer Night's Dream, Ralph in Tipping The Velvet, Claudius in Hamlet, Mr. Heinz in The Pajama Game, Menelaus in The Trojan Women, Sir Tunbelly Clumsey in The Relapse, Nicholas in One For The Road, Andre in Three Sisters. Lavora con Andrew Higgs e Peter Cregeer in seminari televisivi e cinematografici e presenzia a seminari su Antigone, Edipo e I sette contro Tebe con Roberto Romei presso Prima del Teatro, in Italia, e alla Foundation Acting Course at East 15 Acting School.[1]

Successivamente ha preso parte a produzioni come How I live nowMr. Turner e al settimo capitolo della saga di Star Wars, Il risveglio della Forza.[2]

Game of Thrones

Il 01 agosto 2010 viene ufficializzato dalla HBO il suo casting per il ruolo di Grenn e nello stesso giorno G. R. R. Martin conferma la notizia con un post sul suo blog.[3]

Ammette di non avere letto i libri di A Song of Ice and Fire e quindi di non sapere nulla del destino del suo personaggio, e che il ritorno sul set per le varie stagioni è molto piacevole, poiché insieme a Kit Harington, John Bradley-West e Josef Altin, rispettivamente Jon Snow, Samwell Tarly e Pyp, sono come una grande famiglia. Per Mark questo è il primo lavoro dall'uscita dall'Accademia e si dichiara entusiasta all'idea di un eventuale spin-off sul suo personaggio Grenn e su Pyp. [4]

Elogia poi John Bradley-West per l'interpretazione di Sam Tarly e si rammarica di non poter più recitare con James Cosmo, che interpreta il Lord Comandante dei Guardiani della Notte Jeor Mormont.[4]

Ha ammesso di essere stato sorpreso che il suo personaggio sia stato così longevo da arrivare anche alla quarta stagione[4] finché ha scoperto durante la lettura del copione della nona puntata, Il coraggio di pochi, la morte di Grenn.[5]

Game of Thrones è il suo primo lavoro ed che gli abbia dato una simile popolarità.[4]

Note