ACOK13

Da La Barriera Wiki.
ACOK13 - JON
Il regno dei lupi
(Mondadori)
POVJon Snow
AmbientazioneForesta Stregata
ACOK06
JON I

ACOK12
DAENERYS I
ACOK13
JON II
ACOK14
ARYA IV

ACOK23
JON III

ACOK13 è il tredicesimo capitolo de A Clash of Kings e de Il regno dei lupi.

È il secondo capitolo dedicato a Jon Snow de Il regno dei lupi e de A Clash of Kings e l'undicesimo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Avevo paura di chiudere gli occhi, forse non li avrei mai più riaperti, ma poi... l'alba arriva sempre."


Jon Snow e gli altri Guardiani della Notte giungono a Whitetree, un villaggio dei Bruti sormontato da un gigantesco albero-diga. All'interno di una cavità del tronco rinvengono due teschi e nell'esaminarne uno il Lord Comandante Jeor Mormont si domanda come siano morte quelle persone e dove sia finito il resto degli abitanti. Ordina quindi di setacciare a fondo il villaggio, mettendo Jon in coppia con Eddison Tollett, chiamato "Edd l'Addolorato", che commenta la situazione con cinico umorismo, concludendo che in quel luogo deve essere accaduto qualcosa che teme persino di immaginare. Come previsto, non viene trovata alcuna traccia dei Bruti, che sembrano essere misteriosamente scomparsi proprio come nei tre villaggi visitati prima, senza nemmeno lasciare segni di combattimento. Rifiutando la proposta di Thoren Smallwood di passare la notte nel villaggio, Jeor Mormont decide di riprendere il cammino e riposare poi altrove. Prima però scrive una lettera in cui illustra l'insolita situazione e comanda a Jon di portarla a Samwell Tarly, che dovrà inviarla al Castello Nero. Avviandosi ad eseguire l'ordine, il ragazzo ripensa al gran numero di uomini che partecipano a questa esplorazione e a come la strana situazione li stia rendendo sempre più tesi.

Trovato Sam, che ha il compito di occuparsi dei corvi messaggeri portati in pattuglia per mantenere i contatti con la Barriera, lo informa dello stato del villaggio e assiste all'invio della lettera. Il grasso confratello gli confida poi di essersi ormai abituato alle Terre oltre la Barriera e, al contrario degli altri confratelli, di non sentirsi più spaventato come all'inizio, cosa che stupisce molto Jon visto che di solito è proprio Sam il più timoroso del gruppo.

Mentre la colonna di uomini si rimette in marcia Spettro emerge dal folto della Foresta Stregata e Jon capisce subito che non ha avuto alcun successo nella caccia. Infatti, oltre agli abitanti dei villaggi, anche gli animali selvatici sembrano inspiegabilmente scomparsi. Jon raggiunge di nuovo Lord Mormont, confermandogli l'avvenuto invio del messaggio. Quando si chiede se anche suo zio Benjen Stark, scomparso in una precedente pattuglia, abbia trovato la medesima situazione, Jeor lo rassicura dicendo che questa volta i Guardiani della Notte sono in tanti e pronti ad affrontare qualunque pericolo.

Prime apparizioni

Bedwyck - Eddison Tollett - Jarman Buckwell - Mallador Locke

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata