ACOK34

Da La Barriera Wiki.
ACOK34 - JON
La regina dei draghi
(Mondadori)
POVJon Snow
AmbientazionePugno dei Primi Uomini
Serie TV02x05 - Il fantasma della fortezza
02x08 - Il principe di Grande Inverno
ACOK23
JON III

ACOK33
CATELYN IV
ACOK34
JON IV
ACOK35
BRAN V

ACOK43
JON V

ACOK34 è il trentaquattresimo capitolo de A Clash of Kings ed il terzo de La regina dei draghi.

È il quarto capitolo dedicato a Jon Snow de A Clash of Kings, il primo de La regina dei draghi ed il tredicesimo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.pngSpettro non sarebbe stato solo, là fuori, di questo Jon era certo. Sotto la superficie di quel mare poteva esserci qualsiasi cosa, strisciante nell'oscurità della foresta, celata tra gli alberi. Qualsiasi cosa poteva avanzare verso l'anello di roccia sulla cima del Pugno. Qualsiasi cosa. E loro non avrebbero avuto alcun modo di saperlo.


La spedizione dei Guardiani della Notte giunge alla ripida collina nota come Pugno dei Primi Uomini. Durante la salita verso la sommità Spettro è rimasto indietro, mostrando grande riluttanza a seguire il proprio padrone Jon Snow.

La vetta del Pugno dei Primi Uomini è una roccaforte naturale, ideale per dominare dall'alto la zona occidentale della Foresta Stregata e il corso del Fiumelatte. Per questo, nonostante le perplessità sull'accesso a fonti d'acqua, il Vecchio Orso dà ordine di allestire un accampamento e di trincerare l'anello di pietre che circonda il Pugno.

Dopo aver svolto le sue mansioni di attendente, Jon decide di riscendere nuovamente la collina per andare alla ricerca di Spettro. Stavolta, il metalupo si fa trovare quasi subito, ma arrivato in vetta si rifiuta di varcare l'anello di pietra. Jon, rassegnato, esorta allora Spettro ad andare nuovamente a caccia. Poi, scrutando il paesaggio attorno, avverte uno strano senso di minaccia nonostante l'apparente sicurezza della loro posizione.

Rientrando nell'accampamento Jon incontra Samwell Tarly, che lo informa della decisione di Mormont di attendere lì l'arrivo di Qhorin, il Monco e dei suoi uomini dalla Torre delle Ombre. Il giovane si reca quindi nella tenda del Lord Comandante, assistendo alla sua discussione con alcuni alti ufficiali: questi ultimi gli suggeriscono diverse vie per raggiungere gli Artigli del Gelo, ma Mormont preferisce mantenere la posizione sul Pugno dei Primi Uomini per i suoi vantaggi difensivi in caso di uno scontro con i Bruti. Ordina quindi a Thoren di non fare allontanare troppo i suoi ranger nelle esplorazioni.

Rimasto solo con Jon, il Vecchio Orso gli domanda la sua opinione circa quest'ultima decisione. Il ragazzo è perplesso, perché pensa che, limitando le incursioni dei ranger, difficilmente riusciranno a ritrovare suo zio Benjen Stark. Arriva però poi alla conclusione che in effetti sia più facile per quest'ultimo trovare l'armata dei confratelli. Mormont confessa inoltre la propria preoccupazione per un eventuale ritorno di Benjen sotto forma di non-morto.

Lasciato il Lord Comandante, Jon Snow si reca a cena vicino al focolare presso cui si trovano Hake, Grenn, Edd Tollett ed il veterano Dywen. Quando quest'ultimo sostiene di sentire l'odore del freddo Jon Snow ripensa alla notte dell'attacco da parte di Othor e Jafer Flowers [1] e all'odore da loro emanato. Il ricordo gli fa perdere l'appetito e lo spinge ad allontanarsi dal gruppo.

Tornato alla tenda di Mormont il ragazzo ritrova Spettro, che lo persuade a seguirlo giù dalla collina, percorrendo un terreno impervio fino alla Foresta Stregata. Improvvisamente il metalupo si ferma in prossimità di un albero caduto e inizia a scavare con rabbia fino a riportare alla luce un fagotto contente una dozzina di pugnali, insieme a punte di lancia e di freccia, tutte in vetro di drago. Jon riconosce dal colore nero del tessuto che ad avvolgere il bottino è il mantello di un confratello dei Guardiani della Notte.

Prime apparizioni

In questo capitolo non appare nessun nuovo personaggio.


Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata

Note

  1. AGOT60