ACOK44

Da La Barriera Wiki.
ACOK44 - TYRION
La regina dei draghi
(Mondadori)
POVTyrion Lannister
AmbientazioneApprodo del Re
Serie TV2x03 - Ciò che è morto non muoia mai
03x04 - E ora la sua guardia si è conclusa
ACOK41
TYRION IX

ACOK43
JON V
ACOK44
TYRION X
ACOK45
CATELYN VI

ACOK49
TYRION XI

ACOK44 il quarantaquattresimo capitolo de A Clash of Kings e il tredicesimo de La regina dei draghi.

È il terzo capitolo dedicato a Tyrion Lannister de La regina dei draghi, il decimo de A Clash of Kings e il diciannovesimo Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"In seguito, passati gli anni, appresi che spesso il contenuto dei documenti di un uomo è molto più importante di quello della sua borsa."


Tyrion incontra Lancel Lannister nel tempio della Fortezza Rossa. Il giovane cavaliere lo informa dei piani di Cersei di far condurre segretamente Tommen a Rosby. Tyrion, preoccupato del fatto che Varys non lo abbia avvisato, congeda l'informatore e si trattiene nel tempio per accendere delle candele al Guerriero e allo Sconosciuto.

Più tardi incarica Bronn di consegnare una lettera con delle istruzioni per il Comandante della Guardia Cittadina Jacelyn Bywater, che però, avvisato a riguardo dal mercenario, dovrà ignorarne il contenuto e tendere invece un'imboscata alla compagnia di Lord Gyles Rosby; il Folletto desidera comunque che Tommen Baratheon sia allontanato dalla capitale in vista dello scontro con Stannis Baratheon, e comanda pertanto che il nipote venga in ogni caso condotto a Rosby e tenuto sotto il controllo delle Cappe Dorate. Promette a Jacelyn Bywater il titolo di lord come ricompensa per il successo dell'impresa. Bronn si offre di svolgere personalmente il compito, ma Tyrion rifiuta, pensando di non potersi fidare di un mercenario in caso la battaglia volgesse a loro sfavore.

I due lasciano quindi la Fortezza Rossa e poi si separano: mentre Bronn si dirige ad eseguire il compito assegnatogli, Tyrion si reca a far visita a Shae. La ragazza si trova in compagnia di un menestrello, che si presenta subito come Symon e lo saluta chiamandolo Primo Cavaliere. Rendendosi conto che il musicista è ormai un testimone della sua relazione segreta con Shae, il Folletto lo minaccia per ridurlo al silenzio e resta solo con la prostituta, abbandonandosi ad un rapporto con lei.

Poco dopo alla magione si presenta Varys, travestito da Fratello della Misericordia, e lo informa che Stannis Baratheon ha conquistato Capo Tempesta, preparandosi a marciare su Approdo del Re. Furioso per l'imprevista notizia, Tyrion gli chiede un po' di tempo in privato con Shae ed esprime tutta la sua preoccupazione per la sua sicurezza con la città che sarà coinvolta nella guerra. Le propone di condurla alla Fortezza Rossa per nasconderla tra gli sguatteri delle cucine, ma lei si ribella fermamente all'idea di tornare a svolgere lavori umili, preferendo il conforto in cui vive nella magione. Quando lui le ricorda il divieto imposto da Lord Tywin sulla sua presenza a corte, lei lo prende in giro per la sua paura del padre, cosa che urta la sua sensibilità al punto da spingerlo a darle uno schiaffo. Pentito delle sue escandescenze, Tyrion le racconta allora della sua tragica storia d'amore con Tysha, e lei infine acconsente a farsi passare per una sguattera.

Uscendo il Folletto si pente di averle raccontato del suo passato e si chiede in che modo questo influirà sul loro rapporto. Raggiunge quindi Varys, che gli propone un piano migliore per nascondere Shae, che consiste nel farla passare per una serva di Lollys Stokeworth, e gli spiega poi come farle raggiungere la Torre del Primo Cavaliere attraverso un passaggio segreto. I due passano poi a parlare della morte di Cortnay Penrose: Varys suggerisce che nell'episodio sia stata usata la magia, ma il Primo Cavaliere si mostra scettico in proposito. L'eunuco gli racconta allora la storia della propria evirazione da parte di uno stregone, del proprio odio per la magia e del suo desiderio di vedere Stannis morto nel caso ne faccia davvero uso. I due passano infine a discutere le mosse degli schieramenti in conflitto, dai movimenti di Stannis verso Approdo del Re fino alla disgregazione dell'esercito di Renly e l'assenza di nuove da parte di Lord Tywin. Alla fine Tyrion realizza amaramente di essere proprio lui, il più odiato dei Lannister, l'unica speranza per la gente di Approdo del Re.

Prime apparizioni

Symon

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata