ACOK54

Da La Barriera Wiki.
ACOT54 - TYRION
La regina dei draghi
(Mondadori)
POVTyrion Lannister
AmbientazioneFortezza Rossa
Serie TV02x08 - Il principe di Grande Inverno
ACOK49
TYRION XI

ACOK53
JON VII
ACOK54
TYRION XII
ACOK55
CATELYN VII

ACOK59
TYRION XIII

ACOK54 è il cinquattaquattresimo capitolo de A Clash of Kings e il ventitreesimo de La regina dei draghi.

È il quinto capitolo dedicato a Tyrion Lannister de La regina dei draghi, il dodicesimo de A Clash of Kings e il ventunesimo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Ora le cose sono cambiate, tu hai posto una fine, perché io ti farò del male, Cersei. Non so ancora quando, né come, ma dammi solo un po' di tempo. Verrà un giorno in cui sarai convinta di essere al sicuro, di essere felice, ma di colpo la tua gioia si tramuterà in cenere. E allora saprai che il debito sarà stato pagato."


Lungo il tragitto verso le stanze della Regina Cersei, che lo ha invitato ad una cena privata, Tyrion Lannister viene raggiunto da Varys, che gli consegna un messaggio appena giunto dal Nord dove viene comunicata la morte di Brandon e Rickon Stark. Tyrion decide di riferire personalmente la notizia alla regina, curioso di spiare le sue reazioni.

Letta la missiva, Cersei commenta di non aver mai desiderato la morte di bambini, precisando che era stato Jaime a gettare Bran dalla finestra, e che non si sente responsabile per quanto avvenuto. Tyrion ribatte ipotizzando che Lady Catelyn possa far uccidere Jaime come rappresaglia per la morte dei suoi figli, anche se i Lannister sono estranei alla vicenda.

I due mangiano per un po' in silenzio, e poi la regina chiede notizie da Ponte Amaro, dove Petyr Baelish è stato inviato per cercare un'alleanza con i Tyrell, esprimendo poi la propria diffidenza verso Ditocorto. Si dichiara preoccupata anche per la cospirazione degli uomini cervo e per la grande quantità di potenziali traditori della corona. Passa poi a parlare di Varys, mostrandosi sospettosa anche verso di lui, ma rivelando anche a Tyrion di aver appreso proprio dall'eunuco ll suo piano di allontanare Sandor Clegane da Joffrey. Il Folletto ammette di avere bisogno di lui per organizzare delle sortite e impedire all'esercito di Stannis Baratheon di prendere il controllo della riva delle Rapide Nere. La regina si mostra contraria all'idea che Joffrey possa partecipare all'imminente battaglia, ma il fratello la spiega la necessità che il sovrano sia visibile per incoraggiare i suoi uomini. Come gesto di distensione, Tyrion le promette di far rilasciare Lord Rosby e Ser Boros Blount.

Con il procedere della cena la regina assume un atteggiamento via via più minaccioso, accusando il fratello di aver complottato contro di lei dal momento del suo arrivo ad Approdo del Re e di essere, come tutti i maschi, profondamente condizionato dai desideri sessuali. Gli rivela quindi di aver scoperto che Tyrion si accompagna ad una prostituta e di averla fatta catturare, minacciando di ucciderla in caso di danno arrecato a suo figlio Joffrey. Sconvolto dalla notizia, il Folletto pretende di poter vedere la ragazza, e a quel punto entrano nella stanza Osfryd e Osney Kettleblack insieme ad Alayaya, legata e picchiata.

Tyrion è intimamente sollevato dal fatto che Cersei abbia preso la ragazza sbagliata, non riuscendo a risalire a Shae, ma non volendolo dare a vedere cerca di mantenere la sua freddezza. Minaccia quindi la sorella di replicare personalmente su Tommen qualsiasi violenza verrà inflitta ad Alayaya, stupro compreso. La regina, inorridita, tenta di schiaffeggiarlo, ma lui intercetta la mossa e le spiega che con le sue azioni ha distrutto qualsiasi legame esistente tra di loro, e che lui da quel momento cercherà il modo di rovinare la sua felicità. Cersei, incapace di reagire ulteriormente, si limita a scacciare il fratello.

Rientrato nelle sue stanze Tyrion trova Shae nuda nel suo letto. La ragazza gli svela che è stato Varys a condurla lì, bendata, attraverso un passaggio segreto. Tyrion cerca per la stanza qualche indizio su dove questo possa trovarsi, ma invano. Infine si mette nel letto con la ragazza, ma la tensione per quanto accaduto poco prima lo rende poco ricettivo agli stimoli sessuali. Poco dopo Shae si addormenta, ma lui non riesce a prendere sonno.

Prime apparizioni

Osfryd Kettleblack - Osney Kettleblack

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata