ACOK66

Da La Barriera Wiki.
ACOK66 - THEON
La regina dei draghi
(Mondadori)
POVTyrion Lannister
AmbientazioneNord
Serie TV02x10 - Chiunque può essere ucciso
ACOK56
THEON V

ACOK65
SANSA VIII
ACOK66
THEON VI
ACOK67
TYRION XV

ADWD12
THEON I

ACOK66 è il trentacinquesimo capitolo de La regina dei draghi e il sessantaseiesimo de A Clash of Kings.

È il quarto capitolo dedicato a Theon Greyjoy de La regina dei draghi, e il sesto de A Clash of Kings e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Negli ultimi giorni, sembrava che perfino le pietre di Grande Inverno gli di fossero rivoltate contro. "Se morirò, morirò solo e abbandonato"


Maestro Luwin entra nella stanza di Theon Greyjoy e gli consiglia di arrendersi all'esercito guidato da Ser Rodrik Cassel, ormai prossimo a Grande Inverno: le sue richieste di aiuto al padre Balon e allo zio Victarion, concentrati sul Moat Cailin, sono rimaste inascoltate, e i suoi uomini sono insufficienti per tenere il castello.

Theon respinge però l'idea e raduna i suoi uomini nel cortile, chiedendo chi di loro è intenzionato a resistere assieme a lui. Inizialmente nessuno si fa avanti, ma infine Wex Pyke rompe gli indugi per primo, seguito da altri sedici uomini. Gli altri, tra cui i dieci di sua sorella Asha, lasciano il castello. Theon arma i suoi uomini e si reca alle mura per osservare l'esercito del nord, forte di oltre mille uomini e dotato di macchine d'assedio.

Quando Cley Cerwyn annuncia che Ser Rodrik desidera parlamentare con lui, Theon si dirige nella piazza del mercato di Città dell'Inverno, dove lo attende l'anziano cavaliere. Ser Rodrik gli intima di arrendersi, garantendo per la vita dei suoi uomini, ma Theon pretende che sia invece l'esercito avversario a giurargli fedeltà e a disperdersi. Ad un suo segnale Lorren conduce sulle mura Beth Cassel, figlia di Ser Rodrik, con un cappio al collo, spiegando che verrà impiccata al tramonto se l'armata non si ritirerà. Giustifica la propria azione ricordando che anche lui è stato usato come ostaggio dagli Stark durante la sua infanzia. Il vecchio cavaliere è sconvolto, ma persiste nel suo intendimento di assaltare il castello, dando a Theon tempo fino alla fine della giornata per arrendersi, ma questi, prima di andarsene, minaccia di impiccare altri abitanti di Grande Inverno se le sue condizioni non verranno accettate.

Tornato al castello Theon riflette sulla propria situazione cercando di consolarsi con il vino, consapevole di non avere alcuna possibilità di uscire vincitore dallo scontro. Si reca poi in cortile a tirare con l'arco, proseguendo fino a quando non si avvicina il tramonto. Luwin gli si avvicina e gli suggerisce di arrendersi richiedendo di arruolarsi nei Guardiani della Notte, salvando al contempo la sua vita ed il suo onore. Il giovane considera seriamente l'opzione e decide di accettarla quando Kromm giunge a riferirgli che un'armata dei Bolton sta attaccando l'esercito assediante. Theon si reca allora alle mura assieme a Luwin e a Lorren, e osserva gli uomini di Forte Terrore distruggere le forze di Rodrik Cassel.

Al calare della notte un cavaliere si presenta alle porte di Grande Inverno mostrando i cadaveri di Rodrik Cassel, Cley Cerwyn e Leobald Tallhart. Theon lo ammette nel castello ed il cavaliere gli racconta di come sia riuscito a prevalere presentandosi a Ser Rodrik come un amico per poi attaccarlo di sorpresa. Quando si toglie l'elmo, Theon lo riconosce come Reek, ma l'altro spiega di essere in realtà Ramsay Snow e di aver scambiato la propria identità con quella del suo servitore quando Ser Rodrik era venuto a catturarlo. Come ricompensa per l'aiuto prestato, Ramsay chiede che gli venga concessa Kyra, l'amante di Theon, e al suo rifiuto lo colpisce violentemente al volto facendogli perdere conoscenza.

Quando si riprende Theon vede gli uomini dei Bolton sciamare dentro Grande Inverno, uccidendo chiunque capiti a tiro. Ramsay urla ai suoi uomini di risparmiare solo di due ragazzi Frey e di dare fuoco a tutto il resto.

Prime apparizioni

Dykk Harlaw - Endehar - Harrag Sharp - Kenned - Rolfe - Tymor - Ulf

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata