ACOK - Appendici

Da La Barriera Wiki.

Le appendici di A Clash of Kings mostrano un insieme di informazioni relative ai personaggi principali de Le Cronache del Ghiaccio de Fuoco, mostrando le relative affiliazioni datate all'inizio del libro.


Appendice A

Stemma di Re Joffrey Baratheon by Sara Vatrella©

Re Joffrey Baratheon, primo del suo nome, un ragazzo di tredici anni, primogenito di Re Robert I della Casa Baratheon e della Regina Cersei della Casa Lannister


Gli zii di Re Joffrey per parte di padre


Gli zii di Re Joffrey per parte di madre


Il Concilio Ristretto di Re Joffrey


La Guardia Reale


La corte di Approdo del Re


La gente di Approdo del Re


Lo stemma di Re Joffrey Baratheon mostra il cervo incoronato dei Baratheon, nero in campo oro, e il leone dei Lannister, oro in campo cremisi[1], che si affrontano.

Appendice B

Stemma di Re Stannis Baratheon by Sara Vatrella©

Re Stannis Baratheon, primo nel suo nome, maggiore dei fratelli di Re Robert, in precedenza Lord di Roccia del Drago, figlio secondogenito di Lord Steffon Baratheon e Lady Cassana della Casa Estermont


Lo zio e il cugino di Re Stannis


La corte di Roccia del Drago


I nobili alfieri e i guerrieri che hanno giurato fedeltà a Re Stannis


Re Stannis ha scelto come proprio stemma il cuore di fuoco del Signore della Luce: un cuore rosso circondato da fiamme arancioni in campo giallo brillante. All'interno del cuore, è ritratto il cervo incoronato della Casa Baratheon, in nero.

Appendice C

Stemma di Re Renly Baratheon by Sara Vatrella©

Re Renly Baratheon, primo nel suo nome, minore dei fratelli di Re Robert, in precedenza Lord di Capo Tempesta, figlio terzogenito di Lord Steffon Baratheon e Lady Cassana della Casa Estermont


Lo zio e i cugini di Re Renly


I nobili alfieri di Re Renly


La Guardia Arcobaleno


I cavalieri e i guerrieri che hanno giurato fedeltà a Re Renly


Il consigliere di Re Renly


Lo stemma di Re Renly Baratheon è il cervo incoronato della Casa Baratheon di Capo Tempesta, nero in campo oro, lo stesso stemma che era stato di suo fratello Robert.

Appendice D

Stemma di Re Robb Stark by Sara Vatrella©

Re Robb Stark, Lord di Grande Inverno e Re del Nord, figlio maggiore di Eddard Stark, Lord di Grande Inverno, e di Lady Catelyn della Casa Tully, un ragazzo di quindici anni


I fratelli e le sorelle di Re Robb


Il fratellastro di Re Robb


Gli zii e le zie di Re Robb


Compagni di battaglia e guerrieri che hanno giurato fedeltà a Re Robb


La corte di Delta delle Acque


La corte di Grande Inverno


Lord alfieri e comandanti di Re Robb


Nobili alfieri di Re Robb e castellani del Nord


Lo stemma del Re del Nord rimane quello che è stato per migliaia di anni: il metalupo in corsa degli Stark di Grande Inverno, in campo bianco ghiaccio.

Appendice E

Stemma della Regina Daenerys Targaryen by Sara Vatrella©

Regina Daenerys Targaryen, detta "Nata dalla Tempesta", la "Non-bruciata", "Madre dei Draghi", khaleesi dei Dothraki, prima nel suo nome, unica figlia superstite di Re Aerys II della Casa Targaryen e di sua sorella e moglie, Regina Rhaella della Casa Targaryen; moglie di Khal Drogo, è rimasta vedova all'età di quattordici anni


I fratelli e i nipoti di Daenerys


Il marito di Daenerys


La Guardia della Regina


Le ancelle della regina


I tre cercatori


Illyrio Mopatis, magistro della Città Libera di Pentos, il quale combinò le nozze tra Daenerys e Khal Drogo e cospirò per restaurare Viserys sul Trono di Spade


Lo stemma dei Targaryen rimane quello di Aegon Targaryen, che conquistò sei dei Sette Regni, fondò la dinastia e costruì il Trono di Spade dalle spade dei nemici sconfitti: il drago con tre teste, rosso in campo nero.

Appendice F

Stemma della Nobile Casa Arryn by Sara Vatrella©

Allo scoppio della Guerra dei Cinque Re, la Casa Arryn non si è schierata con nessuno dei contendenti, tenendo le proprie forze a protezione di Nido dell'Aquila e della Valle di Arryn.

Il loro stemma è il falcone che sormonta la luna, bianco in campo azzurro cielo. Il loro motto è: "In alto quanto l'onore".


Robert Arryn, Lord di Nido dell'Aquila, Difensore della Valle, Protettore dell'Est, un ragazzo di otto anni cagionevole di salute


La corte di Nido dell'Aquila


Nobili alfieri, pretendenti e cortigiani di Casa Arryn

Appendice G

Stemma della Nobile Casa Florent by Monica Devidè©

I Florent della Fortezza di Acquachiara sono alfieri che hanno giurato fedeltà ad Alto Giardino e hanno seguito i Tyrell schierandosi a loro volta con Re Renly.

Tuttavia, dal momento che Selyse, la regina di Stannis, è una Florent e suo zio è il castellano di Roccia del Drago, hanno anche mantenuto contatti con lo schieramento opposto.

Lo stemma della Casa Florent mostra una testa di volpe entro un circolo di fiori.


Alester Florent, Lord di Fortezza di Acquachiara


I loro figli


Fratelli e sorelle di Lord Alester

Appendice H

Stemma della Nobile Casa Frey by Sara Vatrella©

Ricchi, potenti e numerosi, i Frey sono alfieri della Tully, le loro spade hanno infati giurato fedeltà a Delta delle Acque, ma non sempre sono stati diligenti nel compiere il loro dovere.

Quando Robert Baratheon affrontò Rhaegar Targaryen sul Tridente, i Frey non arrivarono che a battaglia finita e, da quel momento, Lord Hoster Tully ha sempre definito Lord Walder "il Ritardatario Lord Frey".

Lord Frey ha accettato di schierarsi con la causa del Re del Nord solamente dopo che Robb Stark ha acconsentito al matrimonio dinastico con una delle sue figlie o delle sue nipoti, a guerra finita.

Lord Walder ha ormai superato il novantunesimo anno di età, di recente però si è sposato per l'ottava volta, con una fanciulla che ha settant'anni meno di lui.

Di Lord Frey si dice che sia l'unico lord dei Sette Regni in grado di schierare un esercito generato completamente dai suoi lombi.


Walder Frey

Appendice I

Stemma della Nobile Casa Greyjoy by Sara Vatrella©

Balon Greyjoy, Lord delle Isole di Ferro, guidò una ribellione contro il Trono di Spade, che venne soffocata da Re Robert Baratheon e Lord Eddard Stark. Per quanto suo figlio Theon, allevato a Grande Inverno, fosse uno dei più strenui sostenitori e compagni d'armi di Robb Stark, Lord Balon non si alleò con gli uomini del Nord quando essi marciarono a sud nelle Terre dei Fiumi.

Lo stemma dei Greyjoy è una piovra dorata in campo nero. Il loro motto è: "Noi non seminiamo".


Balon Greyjoy, Lord delle Isole di Ferro, Re del Sale e della Roccia, Figlio del Vento di Mare, Lord Predone di Pyke, comandante della Grande Piovra


I loro figli


I fratelli di Lord Balon


La corte di Lord Balon a Pyke


I nobili alfieri di Lord Balon

Appendice J

Stemma della Nobile Casa Lannister by Sara Vatrella©

I Lannister di Castel Granito sono i principali sostenitori della pretesa di Re Joffrey al Trono di Spade.

Il loro stemma è un leone dorato in campo cremisi[1]. Il loro motto è: "Udite il mio ruggito".


Tywin Lannister, Lord di Castel Granito, Protettore dell'Ovest, Difensore di Lannisport e Primo Cavaliere del Re, comandante dell'esercito Lannister a Harrenhal


I loro figli


I fratelli e le sorelle di Lord Tywin


Il cugino e i nipoti di Lord Tywin


I principali nobili alfieri, capitani e comandanti di Casa Lannister


Il consigliere di Lord Tywin

Appendice K

Stemma della Nobile Casa Martell by Sara Vatrella©

Dorne fu l'ultimo dei Sette Regni a giurare fedeltà al Trono di Spade. Dinastia, usanze e storia sono tutti elementi che differenziano grandemente quello dorniano da tutti gli altri regni.

Allo scoppio della Guerra dei Cinque Re, il Principe di Dorne è rimasto in silenzio e non si è schierato.

Lo stemma dei Martell è un sole rosso perforato da un giavellotto. Il loro motto è: "Mai inchinati, mai piegati, mai spezzati".


Doran Nymeros Martell, Lord di Lancia del Sole, Principe di Dorne


I loro figli


Il fratello e la sorella del Principe Doran


La corte di Dorne

Il nobile alfiere di Lord Doran

Case che hanno giurato fedeltà a Dorne
Jordayne, Santagar, Allyrion, Toland, Yronwood, Wyl, Fowler, Dayne

Appendice L

Stemma della Nobile Casa Tyrell by Sara Vatrella©

Lord Tyrell di Alto Giardino ha dichiarato il suo appoggio a Re Renly dopo il matrimonio dinastico di Renly con sua figlia Margarey, portando a sostegno della pretesa al trono da parte di Renly la maggior parte dei suoi principali nobili alfieri.

Lo stemma dei Tyrell è una rosa dorata in campo verde erba. Il loro motto è: "Crescere forti".


Mace Tyrell, Lord di Alto Giardino, Protettore del Sud, Difensore della Marca Dorniana, Gran Maresciallo dell'Altopiano e Primo Cavaliere del Re


I loro figli


La madre vedova di Lord Mace


Le sorelle di Lord Mace


Gli zii di Lord Mace


La corte di Alto Giardino


Case che hanno giurato fedeltà alla Casa Tyrell
Vyrwel, Florent, Oakheart, Hightower, Crane, Tarly, Rowan, Fossoway, Mullendore

Appendice M

Stemma dei Guardiani della Notte by Sara Vatrella©

La confraternita in nero dei Guardiani della Notte protegge il reame, e ha giurato di non prendere alcuna parte nelle guerre civili e nelle lotte per il trono.

Tradizionalmente, in tempi di rivolta, i Guardiani della Notte onorano tutti i re ma non obbediscono a nessuno di loro.


Al Castello Nero

Al Forte Orientale

Alla Torre delle Ombre

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 Porpora nell'edizione italiana dei libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco
  2. 2,0 2,1 Beta Nera nell'edizione italiana dei libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco