AGOT04

Da La Barriera Wiki.
AGOT04 - EDDARD
Il Trono di Spade
(Mondadori)
POVEddard Stark
AmbientazioneGrande Inverno
Serie TV 01x01 - L'inverno sta arrivando
FumettiAGOT - Uscita 2
-
AGOT03
DAENERYS I
AGOT04
EDDARD I
AGOT05
JON I

AGOT12
EDDARD II

AGOT04 è il quarto capitolo de A Game of Thrones e de Il Trono di Spade.

È il primo capitolo dedicato ad Eddard Stark de Il Trono di Spade, de A Game of Thrones e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Lo sai quello che dicono in merito al re e al suo Primo Cavaliere, no? Il Re si abboffa mentre il Primo Cavaliere si becca la merda."


La famiglia reale, in un tripudio di stemmi della Nobile Casa Baratheon, fa il suo ingresso a Grande Inverno con al seguito una scorta di trecento uomini.

Eddard Stark, che assiste alla parata, nota tra questi il biondo Ser Jaime Lannister ed il fratello, nano e deforme, Tyrion; Sandor Clegane dal volto ustionato e dietro di lui il principe ereditario Joffrey Baratheon. Stenta invece a riconoscere il re e suo vecchio amico, Robert Baratheon. Ai tempi in cui aveva conquistato il trono il re era il sogno di qualsiasi donna: quasi due metri di muscoli ben scolpiti, aitante e accuratamente rasato. In battaglia impugnava una mazza ferrata che Eddard riusciva a stento ad alzare. Il Robert che fa il proprio ingresso a Grande Inverno è più grasso di una cinquantina di chili, con un doppio mento cascante celato a stento da un'ispida barba nera.

Non appena compiute le formalità di benvenuto, Robert insiste immediatamente per visitare le cripte di Grande Inverno per portare i suoi omaggi a Lyanna Stark, la sua defunta promessa sposa. Dinanzi alla tomba della giovane Robert ed Eddard rievocano i ricordi della Battaglia del Tridente, in cui Robert aveva ucciso il principe Rhaegar Targaryen, rapitore di Lyanna. Ned, che aveva trovato la sorella morente a Torre della Gioia, ripensa agli ultimi attimi della sua vita e alla promessa che le aveva fatto.

Successivamente il re ed il Lord di Grande Inverno discutono della morte di Jon Arryn, e Robert racconta del rapido decorso della malattia che ha ucciso l'anziano Primo Cavaliere. Il sovrano racconta inoltre di come Lysa Tully, moglie di Jon, si fosse opposta al volere reale di dare il proprio figlio Robert come protetto di Lord Tywin Lannister, arrivando persino a lasciare la capitale nottetempo e di nascosto per ritornare alla propria fortezza di Nido dell'Aquila.

Per lo stupore e la contrarietà di Eddard, Re Robert afferma poi di non aver concesso a Robert Arryn il titolo di Protettore dell'Est, che generalmente è associato alla carica di Lord di Nido dell'Aquila, sostenendo che è un ruolo troppo delicato per un bambino di sei anni; lascia tuttavia intendere che il titolo potrebbe essergli conferito con il raggiungimento della maggiore età.

Infine il re svela il reale motivo che lo ha condotto nel Nord e offre a Eddard Stark la carica di Primo Cavaliere per sostituire Jon Arryn, invitandolo a seguirlo ad Approdo del Re e a governare il reame insieme a lui. Per suggellare l'alleanza tra le Nobili Case Baratheon e Stark, propone un fidanzamento tra il proprio figlio ed erede Joffrey e la figlia di Eddard, Sansa.

Ned, per quanto colpito dalle proposte del re, non è particolarmente allettato dall'idea di divenire Primo Cavaliere e recarsi a sud, e chiede quindi tempo per riflettere sulla proposta.

Prime apparizioni

Boros Blount - Cersei Lannister - Jaime Lannister - Joffrey Baratheon - Meryn Trant - Myrcella Baratheon - Robert Baratheon - Sandor Clegane - Tommen Baratheon - Tyrion Lannister

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Game of Thrones, vedi la voce dedicata