AGOT13

Da La Barriera Wiki.
AGOT13 - TYRION
Il Trono di Spade
(Mondadori)
POVTyrion Lannister
AmbientazioneStrada del Re
Serie TV01x02 - La Strada del Re
FumettiAGOT - Uscita 4
AGOT09
TYRION I

AGOT12
EDDARD II
AGOT13
TYRION II
AGOT14
CATELYN III

AGOT21
TYRION III

AGOT13 è il tredicesimo capitolo de A Game of Thrones e de Il Trono di Spade.

È il secondo capitolo dedicato a Tyrion Lannister de Il Trono di Spade, de A Game of Thrones e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Accendevo dei fuochi nei sotterranei di Castel Granito e rimanevo a guardare le fiamme per ore, facendo finta che fossero l'alito di un drago. Certe volte immaginavo che potessero incenerire mio padre. Altre volte mia sorella..."


Tyrion Lannister è in viaggio per la Barriera insieme a Benjen Stark e Jon Snow. Proseguendo verso nord, il clima si fa sempre più freddo e il territorio sempre più desolato. Una notte in cui si fermano in un fortino ai margini della Foresta del Lupo, si unisce a loro anche Yoren, un Guardiano del Notte dall'aspetto malridotto che porta con se due reclute dall'aria ancora più losca, condannati alla Barriera per stupro. Jon guarda con preoccupazione i nuovi arrivati; invece Tyrion non è in buoni rapporti con Benjen, il quale ha accettato malvolentieri di portare un Lannister con sé.

Si inoltrano sempre più a nord, fino a non trovare più fortini in cui passare la notte. Devono quindi allestire accampamenti, ma Tyrion non è portato per questo compito e prende l'abitudine di dedicarsi alla lettura di un libro nel frattempo.

Una sera, leggendo informazioni sull'osso di drago, ricorda a com'era nata la sua fascinazione verso queste antiche creature quando era più giovane, e pensa a come esse furono decisive nelle vittorie di Aegon il Conquitatore. Jon interrompe i suoi pensieri chiedendogli perché legge così tanto. Tyrion risponde che, viste le sue condizioni fisiche, l'intelligenza è la sua arma e i libri gli servono per allenarla. Poi gli confida le sue fantasie giovanili di incenerire il padre e la sorella con le fiamme di un drago, cosa che sembra scandalizzare il ragazzo. Il Folletto gli fa notare che anche lui avrebbe motivo di essere scontento degli Stark, dato che loro l'hanno spedito alla Barriera, un luogo gelido e pieno di individui poco raccomandabili come gli stupratori visti prima. Queste parole feriscono Jon, che ha sempre pensato che servire nei Guardiani della Notte fosse un onore, e spingono il suo metalupo Spettro a saltare addosso a Tyrion, spaventandolo a morte. Il Folletto si sente umiliato ed è costretto a chiedere gentilmente al padrone di liberarlo dalla bestia, ma una volta fuori pericolo si fa una risata.

Jon comunque capisce che le parole di Tyrion sul suo duro destino erano sincere e non nutre rancore nei suoi confronti. Vanno a cenare presso il falò con gli altri uomini del gruppo. Quando arriva l'ora di dormire, a Jon tocca il turno di guardia, così Tyrion si allontana rivolgendogli un sorriso triste.

Prime apparizioni

Jeren - Jyck - Morrec - Rast - Yoren

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Game of Thrones, vedi la voce dedicata