AGOT20

Da La Barriera Wiki.
AGOT20 - EDDARD
Il Trono di Spade
(Mondadori)
POVEddard Stark
AmbientazioneApprodo del Re
Serie TV 01x03 - Lord Snow
FumettiAGOT - Uscita 6
AGOT16
EDDARD III

AGOT19
JON III
AGOT20
EDDARD IV
AGOT21
TYRION III

AGOT25
EDDARD V

AGOT20 è il ventesimo capitolo de A Game of Thrones e de Il Trono di Spade.

È il quarto capitolo dedicato a Eddard Stark de Il Trono di Spade, de A Game of Thrones e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.pngNon era a proprio agio negli intrighi, ma cominciava a comprendere che per un uomo come Ditocorto erano invece come l'aria che respirava.


Non appena giunto ad Approdo del Re, Eddard Stark è costretto a presenziare a una seduta del Concilio Ristretto in qualità di Primo Cavaliere. Tra le personalità che partecipano alla riunione c'è il Maestro del Conio Ditocorto, con cui Eddard ha uno scambio di battute pungenti riguardo al suo passato amore per Catelyn e al conseguente scontro con Brandon Stark. Gli altri membri del Concilio presenti in sala sono Renly Baratheon, il Maestro dei Sussurri Varys e il Gran Maestro Pycelle. Inizia la seduta, in cui Eddard viene a conoscenza della volontà del re di indire un torneo in suo onore, indebitando ulteriormente la corona per sostenerne le spese. Stanco per il viaggio e infastidito al pensiero del torneo, Eddard congeda il Concilio e si dirige verso i suoi alloggi.

Lungo il tragitto viene tuttavia fermato da Petyr Baelish che, dopo essersi offerto di accompagnarlo, lo conduce invece fuori dalla Fortezza Rossa, verso un bordello nel centro della città. Qui giunto, Eddard trova ad aspettarlo Catelyn. Sorpreso nel vederla lontana da Grande Inverno e notando le ferite che la donna riporta sulla mano sinistra, teme che sia successo qualcosa di grave; ascolta quindi preoccupato il racconto del tentativo di omicidio ai danni di Bran, effettuato con il pugnale in acciaio di Valyria che, a detta di Ditocorto, apparteneva a Tyrion Lannister.

I sentimenti di Eddard si fanno confusi: si rifiuta di credere che Robert Baratheon sia complice del piano dei Lannister, ma i ricordi della recente spietatezza del suo amico[1] lo fanno vacillare. Il suo primo istinto è quello di cercare una prova della colpevolezza della regina Cersei per poterla denunciare al re, ma viene dissuado da Petyr e accetta, seppur con riluttanza, il suo aiuto per scoprire la verità.

Rimasto solo con la moglie, Eddard le raccomanda di avvertire le famiglie che hanno giurato fedeltà agli Stark perché rafforzino le difese in vista di una possibile futura guerra con i Lannister, nella speranza che Re Robert sia rimasto l'uomo con il quale è cresciuto e che non si sia lasciato corrompere.

Prime apparizioni

Pycelle

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Game of Thrones, vedi la voce dedicata

Note

  1. AGOT12