AGOT32

Da La Barriera Wiki.
AGOT32 - ARYA
Il Trono di Spade
(Mondadori)
POVArya Stark
AmbientazioneApprodo del Re
Serie TV 01x05 - Il lupo e il leone
FumettiAGOT - Uscita 10
AGOT22
ARYA II

AGOT31
TYRION IV
AGOT32
ARYA III
AGOT33
EDDARD VIII

AGOT50
ARYA IV

AGOT32 è il trentaduesimo capitolo de A Game of Thrones e de Il Trono di Spade.

È il terzo capitolo dedicato ad Arya Stark de Il Trono di Spade, de A Game of Thrones e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.pngArya avanzò lungo il vicolo tenendosi in equilibrio sulla parte anteriore dei piedi nudi, ascoltando il pulsare del proprio cuore, i respiri lenti, profondi. "Silenziosa come un'ombra, leggera come una piuma," si ripeteva. Il gatto la osservò venire avanti con occhi guardinghi.


Seguendo i dettami di Syrio Forel, Arya dà la caccia a un vecchio gatto nero[1], il più aggressivo della Fortezza Rossa e l'ultimo che non è ancora riuscita a prendere. Nel momento in cui finalmente lo acchiappa, viene vista dai principi Tommen e Myrcella, che però non la riconoscono per via della sporcizia e degli stracci con cui è vestita. La septa che li accompagna la interroga, ma Arya non vuole che Sansa e Septa Mordane vengano a conoscenza della sua attività, quindi scappa senza badare dove.

Quando smette di correre, si accorge di essersi persa nella Fortezza Rossa e di trovarsi in un luogo buio. Ricorda gli insegnamenti di Syrio Forel e se li ripete per non perdersi d'animo. Dopo aver atteso che i suoi occhi si abituassero all'oscurità, vede di essere finita in una stanza con degli spaventosi teschi di drago. Trova un'uscita che la porta in un corridoio ancora più buio ed è costretta a procedere a tastoni. Finisce vicino a un grosso pozzo aperto nel pavimento, da cui sente salire due uomini intenti a complottare qualcosa. Si tratta di Illyrio Mopatis e Varys, travestito. Parlano del figlio che Khal Drogo aspetta, del fatto che il khal non agirà prima che sia nato, di quanto Eddard Stark è vicino allo scoprire la verità e del fatto che la guerra tra Lannister e Stark sta per scoppiare troppo presto per i loro piani. Si accenna anche alla possibilità della morte dell'attuale Primo Cavaliere e questo preoccupa molto Arya. Infine, Varys chiede a Illyrio di procurargli altri uccelletti e altro oro. Arya origlia tutto, senza però capire né cosa intendano dire di preciso, né chi siano i due uomini.

Resta nascosta per non farsi scorgere dai due, aspetta che passino oltre e segue da lontano la loro torcia per trovare un'uscita. Arriva alle fogne di Approdo del Re ed emerge all'esterno da una cloaca. Dopo essersi ripulita nel fiume, torna alla Fortezza Rossa. Le guardie la scambiano per una mendicante e non vogliono farla entrare, ma lei riesce a convincerli, facendosi riconoscere come figlia del Primo Cavaliere.

Harwin e Tom la portano di fronte al padre, che la rimprovera per essere scomparsa e non prende sul serio la sua testimonianza sui complotti nei sotterranei. Arriva il Guardiano della Notte Yoren, che chiede a Eddard nuove reclute dalle prigioni di Approdo del Re. Vuole anche raccontargli del rapimento di Tyrion Lannister da parte di Catelyn, ma preferisce farlo in privato, dunque Eddard chiede a Desmond di accompagnare fuori la figlia.

Preoccupata, Arya chiede se suo padre dispone di uomini sufficienti a proteggerlo e Desmond la rassicura.

Prime apparizioni

Godwyn

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Game of Thrones, vedi la voce dedicata

Note

  1. Chi è il gatto nero inseguito da Arya Stark?