AGOT37

Da La Barriera Wiki.
AGOT37 - BRAN
Il grande inverno
(Mondadori)
POVBrandon Stark
AmbientazioneIl Nord
Serie TV01x06 - La corona d'oro
FumettiAGOT - Uscita 12
AGOT24
BRAN IV

AGOT36
DAENERYS IV
AGOT37
BRAN V
AGOT38
TYRION V

AGOT53
BRAN VI

AGOT37 è il trentasettesimo capitolo de A Game of Thrones e il secondo de Il grande inverno.

È il primo capitolo dedicato a Brandon Stark de Il grande inverno, e il quinto de A Game of Thrones e de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Ali oscure, oscure parole," ripeteva sempre la vecchia Nan. Negli ultimi tempi, i corvi messaggeri non avevano fatto altro che confermare quel detto.


Bran esce da Grande Inverno per la prima volta dopo la sua caduta. Ha già provato più volte a montare a cavallo, con l'ausilio della sella disegnata da Tyrion e di una cavalla molto intelligente, che ha chiamato Danzatrice; all'inizio lo faceva sotto la guida di Joseth o di Hodor, ma ormai da giorni riesce a cavalcare da solo nei cortili del castello.

Durante l'escursione, Bran cavalca accanto a Robb, con Estate e Vento Grigio che corrono vicino a loro; fanno parte del gruppo anche Theon Greyjoy, Joseth, Maestro Luwin e quattro armigeri. Usciti da Grande Inverno, attraversano Città dell'Inverno, passando accanto alla locanda del Ceppo Fumante.

Su richiesta di Bran, Robb decide di accelerare l'andatura, ed entrambi partono al trotto fino al limitare della Foresta del Lupo, a due miglia dal villaggio. I metalupi scompaiono nella foresta. Mentre aspettano gli altri, Robb racconta a Bran che è arrivato un corvo messaggero da Approdo del Re, con la notizia della morte di Jory, Heward e Wyl ad opera degli uomini di Jaime Lannister e del ferimento di loro padre, che si è rotto una gamba ed è ancora incosciente dopo l'incidente. Bran ripensa agli ultimi corvi che sono arrivati a Grande Inverno, e riflette sul fatto che tutti hanno portato cattive notizie. Il precedente era giunto da Catelyn e in seguito a esso Robb si era riunito con i suoi più fidati consiglieri. Theon sopraggiunge insieme agli altri e suggerisce a Robb di chiamare a raccolta i suoi alfieri per scendere in guerra con i Lannister, deridendo l'opinione di Maestro Luwin, che preferirebbe una maggiore prudenza. Bran, turbato, vorrebbe rientrare al castello, ma i metalupi non riappaiono e il gruppo riparte alla loro ricerca.

Robb e Bran staccano ben presto il resto della comitiva. Dopo aver attraversato un ruscello, sentono l'ululato dei metalupi e Robb si allontana a cercarli, convinto che fra poco il fratello sarà raggiunto dai loro compagni. Bran rimane solo ad aspettarli, ma al loro posto arrivano sei persone vestite di stracci e dall'aria minacciosa. Il loro capo, Stiv, gli intima di scendere da cavallo e di lasciargli prendere l'animale, rendendosi conto solo dopo che il bambino è invalido. Quando capiscono che si tratta di uno Stark, non sanno se ucciderlo o consegnarlo a Mance Rayder, come vorrebbe una di loro, Osha.

Prima che possano prendere una decisione, Robb torna insieme ai metalupi e li attacca. Uccide uno dei malintenzionati e poi duella con Osha, mentre Estate e Vento Grigio si scagliano su Wallen e Hali. Uno degli uomini rimanenti cerca di fuggire, ma Vento Grigio lo insegue e gli squarcia la gola. Stiv riesce a prendere Bran e lo minaccia con un coltello, ordinando a Robb di richiamare i metalupi e di deporre la spada. Robb obbedisce a malincuore. Stiv chiede ad Osha di uccidere i metalupi, ma la donna si rifiuta di farlo.

D'un tratto, una freccia proveniente dagli alberi colpisce Stiv e lo uccide. A lanciarla è stato Theon, finalmente arrivato insieme al resto del gruppo. Inizia a vantarsi dell'impresa, ma Robb lo rimprovera per aver rischiato di colpire Bran, ponendo subito fine al suo buonumore. Vedendo che due degli uomini uccisi sono disertori dei Guardiani della Notte, Robb ordina di tagliare loro la testa ed inviarla alla Barriera, e di non seppellire nessuno dei cadaveri. Quando Osha chiede pietà, Theon invita Robb a giustiziarla, ma Bran intercede per lei raccontando che la donna aveva intenzione di risparmiargli la vita e Maestro Luwin lo sollecita a prenderla prigioniera per interrogarla a fondo sui movimenti di Mance Rayder. Dopo una riflessione Robb decide di portarla a Grande Inverno.

Prime apparizioni

Danzatrice - Hali - Joseth - Kyra - Osha - Quent - Stiv - Wallen - Wayn

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Game of Thrones, vedi la voce dedicata