Battaglia di Mummer's Ford

Da La Barriera Wiki.

La Battaglia di Mummer's Ford è uno scontro armato tenutosi nel 298 nel corso della Guerra dei Cinque Re, durante l'invasione delle Terre dei Fiumi da parte della Nobile Casa Lannister.[1]


Cause

In seguito al rapimento di Tyrion Lannister da parte di Catelyn Tully, Lord Tywin Lannister di Castel Granito organizza una rappresaglia militare inviando Ser Gregor Clegane e i suoi uomini a razziare le Terre dei Fiumi.[2]

Anziché rispondere apertamente, Hoster Tully invia ad Approdo del Re un gruppo di sopravvissuti ai massacri, accompagnati dai rispettivi lord, per denunciare la Montagna che Cavalca e chiedere l'intervento del sovrano. Il Primo Cavaliere Lord Eddard Stark incarica quindi Lord Beric Dondarrion di organizzare una forza armata di un centinaio di uomini e porre Ser Clegane agli arresti.[3]

Nel frattempo Lord Tywin avvia l'invasione militare delle Terre dei Fiumi, affidando metà del proprio esercito al figlio Jaime con l'obiettivo di prendere Delta delle Acque e mettendosi di persona alla guida del troncone meridionale dell'armata.[1]

Fazioni

Svolgimento

La compagnia di Lord Beric viene intercettata presso Mummer's Ford dall'armata di Tywin Lannister; gli uomini di Approdo del Re iniziano un lento e ordinato ripiego fino a quando non vengono sorpresi sul retro dalle forze di Gregor Clegane.[1]

Le forze di Beric Dondarrion vengono rapidamente decimate, e durante gli scontri Lord Lothar Mallery, Ser Gladden Wylde e Ser Raymun Darry vengono uccisi. Lo stesso Beric viene ferito, ma riesce a mettersi in salvo con pochi superstiti.[1]

Esito

Al termine della battaglia l'esercito di Lord Tywin marcia verso nord assieme alle forze di Gregor Clegane. Beric Dondarrion ed i superstiti del suo gruppo si riorganizzano e iniziano ad intraprendere azioni di guerriglia contro le colonne dei rifornimenti dell'esercito dei Lannister.[4]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 AGOT55
  2. AGOT31
  3. AGOT43
  4. AGOT69