Beric Dondarrion

Da La Barriera Wiki.
Beric Dondarrion
R Vuoto.png
Dati personali
Nascita276
TitoliLord di Blackhaven
CasataNobile Casa Dondarrion
Apparizioni
A Game of Thrones
Serie TV
AttoreDavid Michael Scott
ApparizioniPrima stagione
St Dondarrion.png

Beric Dondarrion è un lord delle Terre della Tempesta.[1]


Descrizione fisica

È di bell'aspetto[2], con capelli color rosso oro[3].

Indossa un mantello di satin nero disseminato di stelle[3] e porta uno scudo nero attraversato da fulmini[4].

Descrizione psicologica

Ha un carattere irruento ed è molto fiducioso nelle proprie abilità.[3]

Resoconto biografico

Nel 298 giunge ad Approdo del Re per il Torneo del Primo Cavaliere. Entra in città dalla Porta del Fango insieme al suo seguito, annunciando spavaldamente ad un membro della Guardia Cittadina che lo interroga in merito di essere arrivato in città per vincere la competizione. In quell'occasione incrocia il Primo Cavaliere Eddard Stark, ma senza riconoscerlo.[3]

Nel primo giorno del torneo si scontra con un cavaliere errante dal mantello a scacchi, che viene dichiarato squalificato per aver ucciso il suo cavallo. Dopo aver cambiato destriero però Beric viene disarcionato da Thoros di Myr e quindi a sua volta eliminato.[4]

Resta alla corte di Approdo del Re per diverso tempo dopo la fine del torneo, ed è presente nella Sala del Trono durante il racconto dei massacri compiuti da Gregor Clegane nelle Terre dei Fiumi, alla fine dal quale Eddard Stark dichiara di volere che venga giustizia per questi crimini. Il Primo Cavaliere organizza quindi una spedizione punitiva contro Ser Gregor, per la quale vengono scelti Beric, Thoros di Myr, Gladden Wylde e Lothar Mallery, ognuno fornito di venti uomini, a cui si aggiungono venti membri della guardia personale di Lord Stark. A Beric viene assegnato il comando della missione, come conviene al suo rango, e raccomandato di partire all'alba del giorno seguente[2].

Tuttavia, non appena il gruppo supera la Forca Rossa finisce in una trappola progettata dai Lannister, e quando Beric tenta di far ritirare i suoi uomini verso il guado di Mummer's Ford Gregor Clegane li assale alle spalle. Lo scontro provoca molte vittime, ma Beric e pochi altri uomini riescono a fuggire e mettersi in salvo.[5]

In seguito Beric cambia tattica e si dedica ad azioni di guerriglia lanciando incursioni contro i convogli dei rifornimenti dell'esercito Lannister, insieme a Thoros di Myr e ad alcuni altri superstiti.[6]

Note

  1. AGOT - Appendice A
  2. 2,0 2,1 AGOT43
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 AGOT27
  4. 4,0 4,1 AGOT29
  5. AGOT55
  6. AGOT56