Hali

Da La Barriera Wiki.
Hali
R Vuoto.png
Dati personali
Morte298
Apparizioni
A Game of Thrones

Hali è una donna del Popolo Libero al seguito di Mance Rayder, che fugge a sud della Barriera e partecipa ad un tentativo di aggressione nei confronti di Brandon Stark nella Foresta del Lupo.[1]


Descrizione fisica

È una donna brutta e bassa, dalla corporatura tozza. Ha la faccia larga e opachi capelli biondi.[1]

Quando si imbatte in Bran nella Foresta del Lupo è vestita di stracci e porta con sé un coltello dalla lama seghettata.[1]

Descrizione psicologica

Osha e Stiv considerano Hali una stupida.[1]

Durante il tentativo di aggressione a Bran nella Foresta del Lupo ha un'espressione ostile e si esprime in modo volgare e violento nei suoi confronti. La sola vista dei metalupi la terrorizza.[1]

Resoconto biografico

Hali abbandona le Terre oltre la Barriera terrorizzata dall'idea di Mance Rayder di combattere i non morti e scappa a sud con un gruppo che comprende sei persone, tra le quali Osha, Wallen e Stiv.[2]

Insieme al gruppo con cui è fuggita si inoltra nella Foresta del Lupo dove incontra Brandon Stark, in quel momento da solo perchè suo fratello Robb si è allontanato per cercare Estate e Vento Grigio. Hali si avvicina a lui e lo minaccia, facendo scivolare un coltello dalla manica e dicendogli di scendere alla svelta dal suo cavallo, intenzionata a rubarlo. Bran, legato alla sella, non può eseguire l'ordine e dopo che Osha le fa notare le cinghie che assicurano Bran all'animale Hali lo irride chiamandolo storpio e facendolo infuriare.[1]

Robb compare all'improvviso alle spalle del gruppo che circonda suo fratello e promette loro una morte rapida e senza sofferenza se si allontaneranno da Bran gettando le armi. Hali deride Robb e gli chiede se ha intenzione di sfidarli da solo, ma arretra terrorizzata quando lui risponde alla sua domanda con un fischio e dal sottobosco emergono Estate e Vento Grigio.[1]

Estate si avventa su Hali e lei con il coltello riesce a colpire ad un fianco il metalupo, che scivola di lato ringhiando, per poi tornare ad attaccarla serrando le mandibole sulla sua caviglia. Hali impugna il coltello a due mani e cerca di colpirlo una seconda volta ma questa volta Estate, percependo il pericolo, balza all'indietro con le zanne piene di stoffa, cuoio e carne. Hali crolla a terra urlando ed Estate la fa cadere di schiena serrando poi le mandibole sul suo ventre e iniziando a sbranarla facendo fuoriuscire le viscere dal suo corpo. Mentre Estate la sta divorando, Hali ha gli occhi aperti e Bran non riesce a capire se sia ancora viva.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 1,7 AGOT37
  2. AGOT53