Il giuramento

Da La Barriera Wiki.
01x04 IL GIURAMENTO
Game of Thrones - Prima stagione
18 novembre 2011 - Sky
Titolo originaleCripples, Bastards, and Broken Things
Messa in onda8 maggio 2011 - HBO
Durata56:00
SceneggiaturaBryan Cogman
RegiaBrian Kirk
CapitoliAGOT23 - AGOT24 - AGOT25 - AGOT26 - AGOT27 - AGOT28 - AGOT29 - AGOT36
01x03 - Lord Snow
01x04 - Il giuramento

01x05 - Il lupo e il leone

Il giuramento (Cripples, Bastards, and Broken Things in lingua originale) è la quarta puntata della prima stagione di Game of Thrones.

Il titolo della puntata deriva da una frase rivolta da Tyrion Lannister a Bran.[1]


Sinossi

Continente Occidentale, Grande Inverno

Bran Stark sogna di essere nel cortile di Grande Inverno, ancora in grado di camminare, quando viene attirato nelle cripte da un corvo che scopre avere tre occhi. Si risveglia di colpo e poco dopo entra nella sua camera Theon Greyjoy, che lo informa dell'arrivo di visitatori al castello, dicendogli che Robb richiede la sua presenza. Bran non vorrebbe scendere, ma è costretto a obbedire e viene portato da Hodor nella Sala Grande.

Robb Stark riceve Tyrion Lannister e Yoren, mostrandosi cortese verso il Guardiano della Notte ma astioso verso il Folletto a causa dei sospetti sulla caduta del fratello. Nella sala entrano Theon, Hodor e Bran, e Tyrion rimane sorpreso nel vedere confermate le voci sulla sopravvivenza del bambino. Chiede poi a Bran se gli piaccia cavalcare e alla sua risposta affermativa gli regala il progetto di una sella utilizzabile anche con le gambe paralizzate. Superati i precedenti dubbi, Robb offre ospitalità a Tyrion, il quale però rifiuta.

Prima che il Folletto lasci il castello Theon gli consiglia la compagnia della prostituita Ros. I due continuano a parlare, e sentendo Theon esprimersi come un sottoposto Tyrion gli ricorda con sarcasmo la rivolta fallita del padre, facendogli notare il suo asservimento verso gli Stark.

Continente Occidentale, la Barriera

Jon Snow sta addestrando le altre reclute quando Ser Alliser si presenta di fronte a loro con un nuovo arrivato, un grasso ragazzo di nome Samwell Tarly che viene subito preso in giro per il suo aspetto fisico. Su ordine di Thorne Rast lo affronta, continuando a colpirlo con violenza nonostante la resa immediata di Sam, e Jon interviene per difenderlo. Il maestro d'armi non gradisce questo atteggiamento e ordina a Grenn, Pyp e Rast di combattere contro Jon, che però riesce a sconfiggerli in poche mosse. Irato, Ser Alliser si congeda dalla reclute e Sam si presenta ai ragazzi.

Continente Orientale, Vaes Dothrak

Khal Drogo e il suo khalasar arrivano a Vaes Dothrak, la città sacra dei Dothraki. Qui Viserys Targaryen si mostra infastidito dal fatto che il khal non si diriga con il suo esercito verso i Sette Regni e manifesta disprezzo per la sua gente.

Dany, cavalcando insieme a Ser Jorah, gli chiede se con i Dothraki riuscirebbero a riconquistare il Trono di Spade e il cavaliere le risponde che i consiglieri dissuaderebbero Re Robert dall'affrontarli in campo aperto, facendole capire che non sarebbe un'impresa facile.

Immerso in una vasca da bagno, Viserys parla con Doreah dei draghi e di come furono le loro fiamme a forgiare il Trono di Spade con le lame fuse dei nemici sconfitti. La ragazza racconta delle meraviglie a cui ha assistito nei suoi viaggi e confessa che desidererebbe vedere un drago. Viserys allora le parla dei suoi ricordi della Sala del Trono della Fortezza Rossa, che era ornata con i teschi dei draghi, trasferiti nei sotterranei dopo la caduta della sua casata. Quando l'ancella s'incupisce lui si arrabbia e la costringe ad avere un rapporto con lui senza intristirlo inutilmente.

Continente Occidentale, Approdo del Re

Sansa passeggia con Septa Mordane nella Sala del Trono, e la donna le parla del suo futuro come moglie del re. La ragazza chiede delucidazioni su cosa accadrebbe se avesse solo figlie femmine e la septa le risponde che il trono passerebbe al Principe Tommen. Sansa afferma che così la odierebbero tutti, come la odia Joffrey a causa della vicenda con i metalupi. La sua istitutrice, per rincuorarla, le chiede di ripetere i nomi dei re Targaryen che ha studiato durante le sue lezioni, ma la fanciulla poco dopo chiede informazioni sull'uccisione dei suoi parenti, Rickard e Brandon Stark, avvenuta anni prima in quella stessa sala. Septa Mordane la invita a chiederlo a suo padre e vedendo Sansa triste e rancorosa verso di lui le assicura che un giorno lo perdonerà per la morte di Lady.

Durante la riunione del Concilio Ristretto i membri discutono col comandante della Guardia Cittadina Janos Slynt della sicurezza della città, stracolma di persone in vista del Torneo del Primo Cavaliere. Eddard prende i provvedimenti necessari e concede inoltre a Janos Slynt venti soldati della sua guardia personale; Varys e Ditocorto enunciano i benefici del torneo non riuscendo però a persuadere il Primo Cavaliere.

Subito dopo la seduta viene sciolta e Ned Stark rimane solo con il Gran Maestro Pycelle; gli chiede informazioni su Jon Arryn. L'anziano maestro ricorda di come lo abbia personalmente curato senza ottenere risultati e dopo altre sollecitazioni rivela di avergli prestato un libro poco prima della sua morte, Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni, su sua stessa richiesta. Visto l'interesse del nuovo Primo Cavaliere, lo porta nelle sue stanze e gli mostra il volume. Non comprendendo il motivo della richiesta di Lord Arryn, Eddard chiede a Pycelle pareri a riguardo e poi lo interroga sulle parole pronunciate dal moribondo nelle sue ultime ore di vita. Il Gran Maestro allora ricorda che Arryn continuava a ripetere: "Il seme è forte", attribuendo quelle parole allo stato di delirio pre-morte. Ned è molto dubbioso circa la natura del decesso e ipotizza un avvelenamento, ma Pycelle non crede a questa teoria in quanto Jon Arryn era molto amato. Tuttavia si mostra sospettoso verso Varys, visto che il veleno è considerato l'arma delle donne, dei codardi e degli eunuchi. Detto questo, Ned esce dallo studio portando con sé il libro.

Arya Stark si sta allenando sulle scale seguendo gli insegnamenti di Syrio Forel quando viene raggiunta da Ned. Gli racconta che il giorno seguente andrà a rincorrere gatti, sempre su consiglio del suo maestro, che lo considera un modo per diventare più rapidi. Chiede poi al padre notizie sulle condizioni e sul futuro di Bran, mostrandosi preoccupata visto che il sogno del fratellino era di diventare una Guardia Reale, ma Ned la rassicura dicendole che potrà diventare lord di un grande castello, sedere nel Concilio Ristretto o costruire castelli. Arya chiede se anche lei potrà diventare un lord, ma il padre le risponde che il suo destino è quello di sposare un nobile e generare figli, prospettiva che non piace alla ragazza.

Continente Occidentale, la Barriera

Jon si trova sulla sommità della Barriera per il turno di guardia notturno quando viene raggiunto da Sam, mandato lì da Ser Alliser. Tarly si mostra molto impaurito, ma Jon lo invita a scaldarci vicino al fuoco. Sam lo raggiunge rivelando di soffrire di vertigini e Jon, sconcertato di fronte alle molte paure del ragazzo, gli chiede il motivo del suo ingresso nei Guardiani della Notte. Sam gli racconta che il giorno del suo diciottesimo compleanno suo padre è andato da lui e, ritenendolo indegno di essere suo erede, con una minaccia di morte lo ha costretto a prendere il nero rinunciando ad ogni pretesa. Detto ciò, chiede a Jon se il giorno seguente sarà ancora costretto a combattere e si lamenta all'idea, dicendo che non potrà mai migliorare; Jon ribatte ridendo che non potrà nemmeno peggiorare e la battuta riesce a strappare una risata a Sam.

Continente Occidentale, Approdo del Re

Petyr Baelish passeggia con Eddard; gli rivela di essere a conoscenza della sua lettura e gli parla poi di Ser Hugh della Valle, scudiero di Jon Arryn nominato cavaliere poco dopo la morte di quest'ultimo. Ned domanda a Petyr il motivo di quell'informazione; Baelish gli ricorda della promessa di aiutarlo fatta a Catelyn e lo avverte delle sue numerose spie, di quelle di Varys e della Regina Cersei. Infine lo invita a mandare un uomo di fiducia a interrogare Ser Hugh e a visitare un armaiolo da cui Jon Arryn si era più volte recato. Alla luce di queste rivelazioni Eddard ammette di essersi forse sbagliato a non fidarsi di lui, ma Ditocorto ribatte che l'unica cosa saggia che egli ha fatto dal suo arrivo nella capitale è stata proprio quella.

Jory Cassel trova Ser Hugh della Valle e gli riferisce che il Primo Cavaliere, di cui lui è il comandante della Guardia, gli chiede di presentarsi al suo cospetto, ma Ser Hugh gli fa capire di non essere disposto a obbedire a un uomo che, a differenza sua, non è stavo nominato cavaliere.

Più tardi, cavalcando in città, Jory riferisce a Ned del suo incontro con Ser Hugh e della sua disponibilità di parlare solo con il Primo Cavaliere in persona. Giunti davanti a delle botteghe, Jory gli fa notare il rischio di essere spiati. Ned non se ne preoccupa ed entra nella bottega del fabbro Tobho Mott; questi gli conferma che Jon Arryn andò a fargli visita parecchie volte, ma solo perché interessato al suo apprendista Gendry, a cui dice di avvicinarsi e di mostrare ai visitatori l'elmo che ha forgiato. Ned interroga il ragazzo, venendo in particolare a conoscenza dell'interesse di Jon Arryn riguardo a sua madre e all'aspetto fisico di quest'ultima. Gendry spiega che la donna è morta quando lui era piccolo, che aveva i capelli biondi e che ogni tanto gli cantava delle canzoni. Ned pare sorpreso e stupito e, dopo averlo osservato per bene in viso, gli dice di tornare al suo lavoro si allontana. Quando Jory lo interroga sulla visita, Ned gli dice di aver trovato il figlio bastardo di Re Robert.

Jory Cassel si reca agli appartamenti reali per portare un messaggio a Robert da parte di Ned. Davanti alla porta della camera del re trova di guardia Ser Jaime Lannister e lo invita ad ascoltare il vociare delle prostitute proveniente da lì, sostenendo che il sovrano insulta spesso sua sorella Cersei in questo modo. Jory ricorda a Jaime del loro incontro ai tempi dell'assedio a Pyke durante la Ribellione di Balon Greyjoy, dove lui si procurò la cicatrice in viso. Rievocano le imprese di Thoros di Myr e Jaime parla del più giovane dei fratelli Greyjoy, Theon, esprimendo dubbi sulla sua affidabilità. Appurato che il divertimento negli appartamenti sta continuando, Jory chiede a Jaime invano di potergli lasciare il messaggio di Lord Stark.

Continente Occidentale, la Barriera

Quando Jon raggiunge Pyp e Grenn nella sala comune del Castello Nero, i due gli chiedono dove sia Sam, e scoprendo che non è presente iniziano a schernirlo. Jon intima loro di smetterla in quanto Sam, essendo loro confratello, va protetto anche a costo di infrangere gli ordini di Ser Alliser. Rast interviene in modo canzonatorio dicendo che lui invece obbedirà. Jon non risponde nulla, ma quella notte lui, Grenn e Pyp entrano nella camerata dove dorme Rast, che viene svegliato, minacciato dai ringhi di Spettro, invitato a non far più del male a Sam.

Durante l'addestramento del giorno dopo Samwell deve affrontare di nuovo le altre reclute. Ser Alliser gli manda contro prima Rast e poi Grenn, ma entrambi si rifiutano di colpirlo seriamente e lo lasciano illeso. Thorne si infuria con Jon Snow, capendo che c'è lui dietro tutto ciò, e rimprovera le reclute ricordando loro che oltre la Barriera avranno bisogno di un compagno che sappia combattere.

Continente Orientale, Vaes Dothrak

Viserys Targaryen si reca infuriato nella tenda di Daenerys trascinando per i capelli la schiava Doreah. Rinfaccia alla sorella di aver mandato la serva a dargli degli ordini, ma Dany ribatte che voleva solo invitarlo a cena per regalargli un abito dothraki fatto apposta per lui. Viserys, guardandolo, si infuria ancora di più accusandola di volerlo far diventare un selvaggio e la butta a terra cercando di picchiarla. Dany però si ribella e colpisce il fratello con la cintura di dischi d'oro dell'abito regalato, ricordandogli che è una Khaleesi e minacciando di fargli tagliare le mani nel caso le alzasse di nuovo su di lei.

Continente Occidentale, la Barriera

Jon e Sam sono nella sala comune intenti a pulirne i tavoli e Sam commenta il fatto che gli ufficiali frequentano il bordello di Città della Talpa ritenendo ingiusto che la stessa cosa sia proibita alle reclute. Gli confida poi il suo amore per le donne, ma al tempo stesso di essere ancora vergine, restando sorpreso nell'apprendere che lo è anche l'amico. Jon racconta di esserci andato vicino con una prostituta di nome Ros, ma di essersi trattenuto per paura di metterla incinta e generare un altro bastardo come lui.

I due vengono interrotti dall'arrivo di Ser Alliser Thorne, che inizia a raccontare ai due ragazzi dell'ultimo inverno in cui lui ha passato sei mesi oltre la Barriera. Rivela che i primi a morire furono i cavalli, con i quali di cibarono per un po', ma più tardi nutrirsi con i confratelli defunti fu ben più difficile. Si rivolge quindi sprezzante a Sam, dicendogli che uno della sua stazza avrebbe fatto comodo, e poi spiega che presto arriveranno delle nuove reclute e verranno affidati al Lord Comandante, con i loro nuovi compiti come membri dei Guardiani della Notte, mostrandosi scettico sulle loro possibilità di sopravvivenza.

Continente Orientale, Vaes Dothrak

Daenerys si trova nella sua tenda con Jorah e rievoca l'episodio in cui ha colpito suo fratello. Mormont le fa presente che l'ultimo drago fu l'altro suo fratello, Rhaegar, e che Viserys è solo l'ombra di un serpente. Dany afferma che nonostante tutto è lui il legittimo re e che secondo Magistro Illyrio la gente prega per il suo ritorno; Ser Jorah però le risponde che alle persone interessa sopravvivere, non chi gioca al gioco del trono. Le confessa poi di bramare il ritorno a casa, proprio come lei. La ragazza però capisce che anche con l'aiuto di Drogo Viserys non sarebbe in grado né di guidare un esercito né di conquistare i Sette Regni.

Continente Occidentale, Approdo del Re

Sansa Stark si trova tra il pubblico nella tribuna d'onore del Torneo del Primo Cavaliere e, guardandosi intorno, incrocia lo sguardo del Principe Joffrey che però la evita infastidito. Fa però conoscenza con Lord Baelish, che si presenta come vecchio amico di famiglia; Arya, seduta lì accanto con Septa Mordane, gli chiede l'origine del suo soprannome, Ditocorto, e Petyr svela che deriva dal suo luogo di origine, le Dita, e dalla sua bassa statura da piccolo.

Re Robert proclama l'inizio del torneo, e il primo scontro vede Ser Gregor Clegane contro Ser Hugh della Valle. I due si affrontano e Ser Hugh finisce ucciso con un colpo alla gola, nel turbamento generale.

Ditocorto racconta a Sansa la storia dei fratelli Clegane dicendole che è stato Gregor a bruciare la faccia di suo fratello Sandor. Quando i due erano bambini Gregor, che aveva già la fama di essere violento, sorprese il fratello a giocare con un suo cavaliere di legno e lo punì schiacciandogli la faccia su un braciere ardente. La ragazza rimane scossa nell'udire questa storia.

Ned si trova nel suo studio quando viene raggiunto dalla regina, che gli propone di dimenticare i vecchi attriti. Gli chiede inoltre di Sansa ma Ned le domanda la vera ragione della visita. Cersei gli risponde chiedendogli a sua volta che cosa voglia ottenere nella capitale, e quando Eddard le ricorda che è stato il re a chiamarlo per aiutarlo a governare, lei ribatte dicendo che Robert farà sempre di testa sua. Gli fa poi notare che è stato educato ad eseguire ordini e non a governare; Eddard risponde che oltre a questo ha imparato anche ad uccidere i suoi nemici, al che la regina gli risponde di aver avuto lo stesso insegnamento.

Tyrion Lannister viene catturato da Catelyn Tully

Continente Occidentale, Strada del Re

Catelyn Tully e Rodrik Cassel sono seduti ad un tavolo alla Locanda dell'Incrocio insieme al cantastorie Marillion, quando fa il suo ingresso Tyrion Lannister in compagnia di Yoren e di una guardia personale. La locandiera Masha Heddle gli annuncia di non avere stanze libere, ma un mercenario di nome Bronn si offre a vedergli la sua. Marillion si offre di cantare per il Folletto, ma lui rifiuta e poco dopo guardandosi intorno riconosce Catelyn. La donna, oramai allo scoperto, si alza e si rivolge a tutti i vassalli della Casa Tully lì presenti: commenta i loro emblemi e, dopo aver raccolto da ciascuno di loro dichiarazioni di lealtà, accusa Tyrion di aver attentato alla vita di suo figlio Bran, incitando gli armigeri ad aiutarla a prenderlo prigioniero per portarlo a Grande Inverno, in attesa del giudizio del re. Tyrion si ritrova così circondato dalle spade sguainate dai fedeli di Lord Tully.

Prime apparizioni

Bronn - Gendry - Gregor Clegane - Gyles Rosby - Hugh - Janos Slynt - Kurleket - Marillion - Masha Heddle - Samwell Tarly - Tobho Mott - Willis Wode

Audience

Il quarto episodio di Game of Thrones ha ottenuto alla prima messa in onda l'8 maggio 2011 2,451 milioni di spettatori.[2]

La prima messa in onda italiana il 18 novembre 2011 su Sky Cinema 1 e Sky Cinema +1 ha visto un pubblico complessivo di 286.983 spettatori.[3] In chiaro, il 9 maggio 2013 su Rai4, la prima puntata della serie televisiva ha invece ottenuto 377.000 spettatori, per uno share complessivo del'1,51%.[4]

Note

  1. AGOT24
  2. TV by the Numbers 10/05/2011
  3. Dati Auditel canali satellitari 18/11/2011
  4. Dati Auditel canali in chiaro 09/05/2013


Game of Thrones
Prima stagione01x01 - L'inverno sta arrivando / 01x02 - La Strada del Re / 01x03 - Lord Snow / 01x04 - Il giuramento / 01x05 - Il lupo e il leone / 01x06 - La corona d'oro / 01x07 - Il gioco dei troni / 01x08 - La guerra alle porte / 01x09 - La confessione / 01x10 - Fuoco e sangue
Seconda stagione02x01 - Il Nord non dimentica / 02x02 - Oltre la Barriera / 02x03 - Ciò che è morto non muoia mai / 02x04 - Il giardino di ossa / 02x05 - Il fantasma della fortezza / 02x06 - Vecchi e nuovi dei / 02x07 - Un uomo senza onore / 02x08 - Il principe di Grande Inverno / 02x09 - L'assedio / 02x10 - Chiunque può essere ucciso
Terza stagione03x01 - Valar Dohaeris / 03x02 - Ali oscure, oscure parole / 03x03 - Il cammino del supplizio / 03x04 - E ora la sua guardia si è conclusa / 03x05 - Baciata dal fuoco / 03x06 - La scalata / 03x07 - L'orso e la fanciulla bionda / 03x08 - I Secondi Figli / 03x09 - Le piogge di Castamere / 03x10 - Mhysa
Quarta stagione04x01 - Le due spade / 04x02 - Il leone e la rosa / 04x03 - La fuga / 04x04 - In cerca di un colpevole / 04x05 - L'ultima notte dei ribelli / 4x06 - Le leggi degli dei e degli uomini / 04x07 - Il campione / 04x08 - La vipera e la montagna / 04x09 - Il coraggio di pochi / 04x10 - I figli della foresta
Quinta stagione05x01 - Guerre imminenti / 05x02 - Il nuovo comandante / 05x03 - L'Alto Passero / 05x04 - I Figli dell'Arpia / 05x05 - Uccidi il ragazzo / 5x06 - Le Serpi delle Sabbie / 05x07 - Il dono / 05x08 - Aspra Dimora / 05x09 - La Danza dei Draghi / 05x10 - Madre misericordiosa
Sesta stagione06x01 - La Donna Rossa / 06x02 - Uomini di Ferro / 06x03 - Giuramento infranto / 06x04 - Il Libro dello Straniero / 06x05 - Il tempo è giunto / 06x06 - Sangue del mio sangue / 06x07 - Alleanze / 06x08 - Nessuno / 06x09 - La battaglia dei bastardi / 06x10 - I venti dell'inverno
Settima stagione07x01 - Roccia del Drago / 07x02 - Nata dalla tempesta / 07x03 - La giustizia della regina / 07x04 - Spoglie di guerra / 07x05 - Forte Orientale  / 07x06 - Oltre la Barriera / 07x07 - Il Drago e il Lupo