La Strada del Re

Da La Barriera Wiki.
01x02 LA STRADA DEL RE
Game of Thrones - Prima stagione
11 novembre 2011 - Sky
Il processo ad Arya Stark nel castello di Darry
Titolo originaleThe Kingsroad
Messa in onda24 aprile 2011 - HBO
Durata0:56:00
SceneggiaturaDavid Benioff e Daniel B. Weiss
RegiaTim Van Patten
CapitoliAGOT09 - AGOT10 - AGOT12 - AGOT13 - AGOT14 - AGOT15 - AGOT16 - AGOT17 - AGOT23
01x01 - L'inverno sta arrivando
01x02 - La Strada del Re

01x03 - Lord Snow

La Strada del Re (The Kingsroad in lingua originale) è la seconda puntata della prima stagione di Game of Thrones.

Il titolo della puntata deriva dall'omonima strada che collega Approdo del Re con il Castello Nero passando da Grande Inverno.


Sinossi

Continente Orientale, Terre Erbose

Daenerys è in viaggio insieme al khalasar di Drogo e mangia, pur non apprezzandolo molto, un pezzo di carne di cavallo essiccata, offertole da Ser Jorah; il cavaliere le ricorda che i Dothraki hanno solo due cose in abbondanza, l'erba e i cavalli. Le racconta poi della credenza secondo cui nelle Terre dell'Ombra, oltre Asshai, vi siano oceani di erba fantasma, che espandendosi uccidono ogni altra erba fino a che non ricopriranno il mondo intero decretandone la fine. Il racconto lascia inquieta Dany, che rivolge lo sguardo verso Drogo.

Arrivati all'accampamento Mormont aiuta Dany, piena di piaghe per le lunghe giornate passate in sella, a scendere da cavallo e la lascia poi alle cure delle sue ancelle. Poco dopo ricorda a Viserys che sono ancora vicini a Pentos e che Magistro Illyrio gli ha offerto ospitalità e comodità; Viserys si dichiara però determinato a restare con Drogo fino a quando questi non avrà rispettato gli accordi aiutandolo a ottenere la corona, e chiede a sua volta a Ser Jorah perché Ned Stark lo volesse morto. Mormont confessa di aver venduto come schiavi dei bracconieri catturati nelle sue terre, e Viserys, ridendo, dice che sotto il suo regno il cavaliere non verrà punito per una simile sciocchezza.

Jon Snow consegna Ago ad Arya Stark

Continente Occidentale, Grande Inverno

Tyrion Lannister si sveglia nel canile di Grande Inverno con il Principe Joffrey e Sandor Clegane che lo guardano divertiti. Joffrey schernisce lo zio e poi gli comunica che la madre lo sta cercando perché a breve faranno ritorno ad Approdo del Re. Tyrion, cambiando argomento, risponde che Joffrey dovrà offrire la sua solidarietà a Lord e Lady Stark per Bran, poiché è quello che loro si aspettano da un principe; quando il ragazzo si rifiuta lo schiaffeggia ripetutamente fino a quando Joffrey, provato, si allontana per ubbidire.

Nella sala della colazione Tyrion trova i fratelli e i nipoti intenti a mangiare. Myrcella gli chiede notizie di Bran e lui le risponde che sembra che non morirà, lasciando sconcertati Cersei e Jaime. I due portano l'argomento sulle intenzioni di Tyrion di visitare la Barriera, ma il Folletto tranquillizza i fratelli spiegando di essere mosso solo dalla curiosità di vedere l'imponente costruzione. Dopo che Cersei e i bambini se ne sono andati, Jaime osserva che se anche Bran si svegliasse rimarrebbe storpio, e che lui preferirebbe morire, ma Tyrion dissente, sostenendo che la vita è piena di possibilità anche in quelle condizioni. Si augura quindi che il ragazzo si risvegli presto, anche perché è curioso di sentire il suo racconto dell'incidente.

Lady Stark si trova al capezzale di Bran e sta intrecciando un talismano propiziatorio quando entra Cersei. Vedendola, Catelyn si alza e si scusa per l'aspetto trascurato, ma la regina le risponde che lei è solo un'ospite. Poi guarda Bran e racconta di come anni fa lei e Robert persero a causa della febbre il loro primogenito; scossa per le inaspettate rivelazioni della regina, Catelyn la ringrazia.

Nella fucina del castello Jon è insieme al fabbro Mikken e sta visionando la lucidatura di una spada, quando viene raggiunto da Jaime. Il cavaliere ironizza sulla scelta del ragazzo di entrare nei Guardiani della Notte, e, quando Jon ribatte che prendere il nero è un onore e un modo per servire il reame, lascia intendere come per lui si tratti solo di un modo per sprecare la propria vita legandola ad un servizio inutile.

Arya si trova nelle sue stanze insieme alla sua metalupa Nymeria e sta riempiendo il suo baule di abiti, quando entra Jon. Lei gli spiega che Septa Mordane le ha detto di rifare i bagagli da capo poiché gli abiti non sono stati piegati bene. Jon le svela che le deve dare una cosa e le mostra una piccola spada. La toglie dal fodero e la mette in mano alla sorella, raccomandandosi di stare attenta, e le dà la prima lezione di scherma: infilzare con la parte aguzza. Le dice poi che gli mancherà e a quelle parole Arya gli salta tra le braccia. Mentre la stringe, Jon le dice che tutte le spade di valore hanno un nome e lei replica dicendo che Sansa può tenersi tutti i suoi aghi perché ora ne avrà uno tutto suo.

Lady Stark è ancora al capezzale di Bran intenta ad intrecciare il talismano quando entra Jon Snow, che le comunica di voler salutare il fratello. Il ragazzo si avvicina al letto e parlando al bambino gli dice che vorrebbe essere lì quando si risveglierà, ma che non potrà farlo perché si sta per recare al Castello Nero per prendere il nero. Per tutto il tempo Catelyn guarda Jon con disprezzo e alla fine lo invita freddamente a uscire dalla stanza. Nel mentre Ned fa il suo ingresso e assiste a quell'atteggiamento ostile; dopo che Jon è uscito dalla stanza, si avvicina alla moglie, sedendosi sul letto. Scossa per gli avvenimenti recenti, Cat ricorda al marito come diciassette anni prima lui partì insieme a Robert Baratheon tornando l'anno seguente con il figlio di un'altra donna. Ned, dopo averla ascoltata ed incoraggiata, lascia la camera del figlio senza però cambiare opinione riguardo alla sua decisione di diventare Primo Cavaliere di Re Robert.

Nel cortile vicino alle stalle Jon sta andando a sellare il suo cavallo quando viene raggiunto da Robb, che gli chiede se è andato a salutare Bran, confidandogli poi la propria fiducia nella sopravvivenza del fratellino. I due parlano brevemente della vita che attenderà Jon nei Guardiani della Notte e si salutano abbracciandosi.

Continente Occidentale, nel Nord

Ned e Jon cavalcano nel seguito del re da Grande Inverno fino al bivio sulla Strada del Re. Lì Ned ricorda al figlio che servire nei Guardiani della Notte è un onore, e che gli Stark presidiano la Barriera da migliaia di anni; gli dice inoltre che nonostante non abbia il suo cognome lui è comunque uno Stark perché ha il suo sangue. Jon gli chiede allora di sua madre e Ned gli promette che quando si incontreranno nuovamente parleranno di lei.

Robert e Ned sono accampati per pranzare e parlano dei tempi passati fino a che il re porta la discussione sulla madre di Jon ed Eddard si chiude in sé stesso. Robert allora cambia argomento, porgendo a Ned un biglietto arrivato quella notte in cui viene annunciato che Daenerys Targaryen sposerà un signore dothraki e ipotizzando di farla uccidere prima che possa generare un erede. Ned si mostra nettamente contrario all'idea, ma Robert gli ricorda quello che il Re Folle e suo figlio hanno fatto alla sua famiglia e si dichiara pronto a uccidere ogni Targaryen che gli capiterà a tiro. I due discutono poi di quanto Viserys Targaryen possa essere una minaccia al Trono di Spade, e Robert infine avverte l'amico dicendo che secondo lui la guerra è alle porte.

Continente Orientale, Terre Erbose

Khal Drogo, dopo aver passato la serata con i suoi cavalieri, si reca nella tenda di Dany. Iniziano a fare sesso nel tipico stile dothraki e Dany prova dolore, ma le basta guardare le uova di drago regalatele per le nozze per sentirsi meglio.

Continente Occidentale, nel Nord

Jon e Tyrion sono accampati vicino ad un fiume quando arriva Benjen con tre prigionieri. Tyrion, che sta leggendo un libro, spiega a Jon che si tratta di stupratori a cui è stato concesso di scegliere tra la castrazione e la Barriera, facendo poi del sarcasmo dinanzi all'espressione perplessa del giovane. Jon, cambiando argomento, gli chiede il perché egli legga sempre e Tyrion gli spiega che poiché la natura lo ha reso storpio deve affidarsi sulla sua mente per portare gloria alla sua casata. Vuole poi sapere la storia di Jon, ma questi si infastidisce a sentirsi chiamare "bastardo" e i due finiscono per battibeccare fino a che Tyrion zittisce il ragazzo osservando che Jon finirà a difendere il reame da mostri immaginari in compagnia di criminali e altri scarti della società. Impietosito dall'improvviso silenzio di Jon, Tyrion gli lancia infine una fiasca di vino.

Continente Occidentale, Grande Inverno

Lady Stark si trova al capezzale di Bran intenta a terminare l'intreccio del talismano quando entra Maestro Luwin, che le ricorda tutti gli impegni necessari per la gestione quotidiana del castello. Mentre Cat ribatte dicendo che non le interessano queste problematiche viste le condizioni critiche del figlio, nella stanza entra Robb, che si offre di prendersi carico delle attività. Maestro Luwin, soddisfatto, si congeda. Robb va ad aprire le imposte e fa notare alla madre che non è più uscita dalla stanza dal giorno dell'incidente. In quel momento gli ululati provenienti dal cortile si intensificano e Cat reagisce in modo isterico, implorando il figlio di chiudere la finestra. Robb allora, affacciandosi per chiudere nuovamente le imposte, si accorge che c'è un incendio e, dicendo alla madre di stare lì, esce dalla stanza.

Cat si avvicina a sua volta alla finestra per vedere cosa stia succedendo e quando si volta trova un uomo incappucciato nella stanza. Egli, guardando Bran e affermando che porre fine alle sue sofferenze è un gesto di carità, estrae un pugnale, ma Cat gli si avventa contro e tra i due inizia una colluttazione; la donna afferra con entrambe le mani la lama dell'arma e morde la mano dello sconosciuto, che riesce però a scaraventarla a terra. In quel momento irrompe nella stanza il metalupo di Bran che azzanna l'assalitore al collo e, dopo averlo ucciso, sale sul letto del bambino accovacciandoglisi accanto.

Continente Orientale, Terre Erbose

Dany si trova nella sua tenda e si sta facendo medicare le piaghe dalle sue ancelle quando chiede loro se abbiano mai visto un drago. Le ragazze le rispondono che sono stati tutti annientati, anche in oriente. Una di loro, però, le racconta una leggenda appresa da un mercante secondo cui vengono dalla luna, in realtà un uovo gigantesco che si frantumò per calore del sole generando i draghi.

Dany chiede di essere lasciata da sola con l'ancella, e dopo che le altre se ne sono andate le chiede come mai quel mercante le abbia raccontato quella storia. La schiava risponde dicendo che ad un uomo soddisfatto piace parlare e di come lei, prima di essere comprata da Viserys, avesse vissuto nella Casa del Piacere di Lys fin dall'età di nove anni. Dany allora le chiede se vuole insegnarle a dare piacere a Drogo.

Continente Occidentale, la Barriera

Il gruppo guidato da Benjen Stark arriva su un'altura da cui si vede la Barriera, e Jon e Tyrion rimangono stupefatti dalla visione.

Continente Occidentale, Grande Inverno

Lady Catelyn si reca ai piedi della torre dove è stato trovato Bran, e dopo aver dato un'occhiata intorno sale al suo interno, andando nella stanza dalla cui finestra è caduto il figlio. Lì giunta, inizia ad ispezionare il pavimento fino a quando non trova un lungo capello biondo.

Convoca quindi nel Parco degli Dei il figlio Robb, Theon Greyjoy, Ser Rodrik Cassel e Maestro Luwin, e li informa del suo sospetto che Bran sia stato buttato giù dalla torre perché ha visto qualcosa che non doveva vedere e che, contando anche il fallito tentativo di assassinarlo, potrebbe essere responsabilità dei Lannister. A questo punto Ser Rodrik fa notare come l'arma sia troppo costosa per il sicario che ha tentato di uccidere Bran poiché la lama è in acciaio di Valyria e l'elsa è di osso di drago. Robb si infervora minacciando guerra, ma Maestro Luwin lo calma e suggerisce di mettere Lord Stark al corrente dell'accaduto; Catelyn, vista la delicatezza dei fatti, decide di recarsi personalmente ad Approdo del Re, scortata da Ser Rodrik.

Cat appende vicino al letto di Bran il talismano ultimato e bacia il figlio sulla fronte prima di uscire dalla stanza.

Continente Orientale, Terre Erbose

Doreah sta insegnando a Dany le tecniche amorose per conquistare Drogo, spiegandole che lo deve sempre guardare negli occhi poiché è dagli occhi che ha origine l'amore. Dany è in imbarazzo e poco convinta, ma la schiava la incoraggia dicendole che se Drogo avesse voluto una Dothraki non avrebbe sposato lei.

Da sola nella sua tenda, con la rassicurante presenza delle uova di drago, Dany attende il marito. Quando Drogo arriva e fa capire di volersi accoppiare con lei alla maniera dothraki, la ragazza oppone resistenza e gli dice che quella notte lo vuole guardare negli occhi, iniziando a mettere in pratica gli insegnamenti della sua ancella. Drogo è stupito dalla decisione della moglie, ma la lascia fare abbandonandosi al piacere.

Continente Occidentale, Strada del Re

La corte è accampata lungo la Strada del Re, e Sansa sta andando a passeggio insieme alla sua metalupa quando per poco non si scontra con un inquietante cavaliere. Lei si scusa e viene raggiunta da Sandor Clegane, che le rivela che quell'uomo è Ser Ilyn Payne. Capendo che si tratta di un cavaliere, Sansa si scusa nuovamente con Ser Payne, che se ne va senza rispondere. Perplessa, chiede a Clegane il perché di questo comportamento e le viene spiegato come circa vent'anni prima il Re Folle gli avesse fatto strappare la lingua; il Principe Joffrey, sopraggiunto poco dopo, aggiunge che Ser Ilyn è il boia del regno. A quelle parole Sansa si turba ancora di più e Joffrey, pensando sia a causa del Mastino, lo manda via. Vedendo che il sole è spuntato, invita Sansa a fare una passeggiata.

Durante la passeggiata Joffrey offre la sua borraccia di vino alla ragazza, che, dopo iniziali remore, ne beve un sorso; vengono poi attirati da dei rumori e si dirigono verso di essi. Incontrano Arya e un suo amico intenti a duellare con rami di legno e Sansa richiama la sorella, dicendo a Joffrey che il ragazzo, Mycah, è il garzone del macellaio. Joffrey sfida il ragazzo a duello, ma Mycah obietta affermando che è stata Arya a voler giocare e che le spade sono di legno; il principe lo schernisce e con la punta della sua spada lo ferisce alla guancia. Arya a quel punto interviene colpendo Joffrey con il suo bastone di legno e dando il tempo a Mycah di fuggire. Joffrey perde il controllo e cerca di colpire con la spada Arya e, quando lei cade a terra, minaccia di sbudellarla; a quel punto compare Nymeria che azzanna il braccio del ragazzo. Dopo che la metalupa ha lasciato la presa, Arya impugna la spada di Joffrey, che, pensando che lo voglia colpire, piagnucola chiedendole di non fargli nulla; la bambina butta invece la spada nel fiume e scappa con Nymeria. Sansa accorre verso Joffrey dicendogli che andrà a cercare soccorsi.

Arya si nasconde nella foresta insieme a Nymeria a cui dice di andar via perché la uccideranno per ciò che ha fatto. Dopo un po' di insistenza la metalupa si allontana di poco e Arya per farla scappare definitivamente le lancia un sasso.

Quella notte Ned Stark perlustra la foresta alla ricerca di Arya insieme ai suoi soldati fino a quando Jory Cassel lo avverte che qualcuno dei Lannister l'ha ritrovata, che è sana e salva e che è stata portata al cospetto del re su ordine della regina.

Eddard si reca nella sala in cui vi sono i sovrani e sua figlia e, alterato, chiede il motivo per cui non è stata portata nei suoi alloggi. Re Robert si dice dispiaciuto per la situazione, ma afferma che si deve anche risolvere la questione. La regina accusa Arya e il garzone di aver aggredito il figlio e aver aizzato la metalupa contro di lui. La bambina obietta, dicendo che Nymeria gli ha dato solo un morso e che lui ha ferito Mycah. Robert, viste le versioni opposte, fa convocare Sansa; la ragazza dichiara di non ricordare e di essere confusa, e a quelle parole Arya la aggredisce, salvo poi essere separata dalla sorella da Ned. Cersei insiste nel volere una punizione e Robert ammonisce Eddard dicendogli di pretendere più disciplina per la figlia, così come lui la pretenderà dal figlio. Il re sta per andarsene quando la regina chiede cosa ne sarà della metalupa, e quando le viene detto che non è stata ancora trovata fa notare che ce n'è un'altra a disposizione; Robert a quel punto acconsente. Quando Sansa capisce che stanno parlando di Lady implora il padre di non permettere che venga uccisa; Ned si rivolge un'ultima volta all'amico, che però lo ignora e se ne va. Cersei suggerisce di usare Ser Ilyn per l'esecuzione, ma Ned decide di essere lui stesso ad uccidere Lady. Mentre si sta recando nel posto in cui è tenuta, incrocia il Mastino, che ha sulla sella del cavallo il cadavere di Mycah. Raggiunge infine Lady, e dopo averla coccolata un po' la uccide.

Continente Occidentale, Grande Inverno

Nell'istante in cui Ned Stark uccide Lady, Bran si risveglia.

Prime apparizioni

Doreah - Ilyn Payne - Irri - Jeren - Jhiqui - Mycah - Rast

Audience

Il secondo episodio di Game of Thrones ha ottenuto alla prima messa in onda il 24 aprile 2011 2,202 milioni di spettatori.[1]

La prima messa in onda italiana l'11 novembre 2011 su Sky Cinema 1 e Sky Cinema +1 ha visto un pubblico complessivo di 358.084 spettatori.[2] In chiaro, il 2 maggio 2013 su Rai4, la prima puntata della serie televisiva ha invece ottenuto 656.000 spettatori, per uno share complessivo del 2,60%.[3]

Note

  1. TV by the Numbers 26/04/2011
  2. Dati Auditel canali satellitari 11 novembre 2011
  3. Dati Auditel canali in chiaro 2 maggio 2013


Game of Thrones
Prima stagione01x01 - L'inverno sta arrivando / 01x02 - La Strada del Re / 01x03 - Lord Snow / 01x04 - Il giuramento / 01x05 - Il lupo e il leone / 01x06 - La corona d'oro / 01x07 - Il gioco dei troni / 01x08 - La guerra alle porte / 01x09 - La confessione / 01x10 - Fuoco e sangue
Seconda stagione02x01 - Il Nord non dimentica / 02x02 - Oltre la Barriera / 02x03 - Ciò che è morto non muoia mai / 02x04 - Il giardino di ossa / 02x05 - Il fantasma della fortezza / 02x06 - Vecchi e nuovi dei / 02x07 - Un uomo senza onore / 02x08 - Il principe di Grande Inverno / 02x09 - L'assedio / 02x10 - Chiunque può essere ucciso
Terza stagione03x01 - Valar Dohaeris / 03x02 - Ali oscure, oscure parole / 03x03 - Il cammino del supplizio / 03x04 - E ora la sua guardia si è conclusa / 03x05 - Baciata dal fuoco / 03x06 - La scalata / 03x07 - L'orso e la fanciulla bionda / 03x08 - I Secondi Figli / 03x09 - Le piogge di Castamere / 03x10 - Mhysa
Quarta stagione04x01 - Le due spade / 04x02 - Il leone e la rosa / 04x03 - La fuga / 04x04 - In cerca di un colpevole / 04x05 - L'ultima notte dei ribelli / 4x06 - Le leggi degli dei e degli uomini / 04x07 - Il campione / 04x08 - La vipera e la montagna / 04x09 - Il coraggio di pochi / 04x10 - I figli della foresta
Quinta stagione05x01 - Guerre imminenti / 05x02 - Il nuovo comandante / 05x03 - L'Alto Passero / 05x04 - I Figli dell'Arpia / 05x05 - Uccidi il ragazzo / 4x06 - Le Serpi delle Sabbie / 05x07 - Il dono / 05x08 - Aspra Dimora / 05x09 - La Danza dei Draghi / 05x10 - Madre misericordiosa