Layna

Da La Barriera Wiki.
Layna
R Vuoto.png
Dati personali
Nascitatra il 280 e il 285

Layna è figlia del locandiere di una birreria lungo la Strada dell'Oro.[1]


Descrizione fisica

È di bassa statura e grassottella.[1]

Resoconto Biografico

Una sera del 298 Ser Gregor Clegane e i soldati al suo servizio, di ritorno nell'Occidente dopo il Torneo del Primo Cavaliere, fanno una sosta alla locanda del padre di Layna. Mentre il locandiere cerca invano di conversare con gli uomini, visibilmente di cattivo umore, la ragazza si dedica a servirli con delle birre. Ad un certo punto Eggon inizia a palpeggiarle e Raff incoraggia lo scudiero Joss Stilwood a perdere la sua verginità con lei. Alla fine il giovane, persuaso, le infila una mano sotto la gonna, spaventandola e facendola scappare via in cucina.[1]

Poco dopo, in seguito ai rimproveri del locandiere, Ser Gregor gli ordina di condurre Layna nuovamente al suo cospetto. Esaminandola, la definisce una prostituta, e quando il padre si oppone a tale appellativo risponde che da quel momento in poi lo diventerà, per poi gettargli una moneta d'argento e violentarla. Mentre Layna si dibatte sopraggiunge suo fratello dalle cantine, ma viene subito pugnalato da Raff. In seguito anche tutti gli altri soldati stuprano la ragazza a turno e Tobbot la costringe a girarsi per prenderla da dietro. Quando arriva il turno di Chiswyck, Layna non ha più le forze per ribellarsi. Una volta finita la sequenza di violenze, Ser Gregor pretende dal locandiere il resto della moneta d'argento, sostenendo che la ragazza non valeva quella somma.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 ACOK30