Montagne Rosse

Da La Barriera Wiki.
Mappa di The Lands of Ice and Fire rielaborata by Sara Vatrella©

Le Montagne Rosse sono un'importante catena montuosa situata nella porzione meridionale di Westeros.[1]


Posizione geografica

Le Montagne Rosse costituiscono il confine di Dorne, a sud, con l'Altopiano e le Terre della Corona, ad ovest e a nord. La catena montuosa ha il suo punto di inizio sulle coste del Mare del Tramonto, volgendo dapprima verso nord e poi verso est.[1]

Una diramazione minore della catena volge verso sud a chiudere il bacino fluviale del Torentine, mentre il corpo principale prosegue verso oriente fino alle coste del Mare di Dorne, isolando la penisola dorniana dal resto del Continente Occidentale.[1]

Le ultime propaggini delle Montagne Rosse seguono infine la costa in direzione nord fino al Golfo dei Naufragi, facendo da confine naturale terrestre a Capo Furore.[1]

Le principali vie di accesso alle Montagne Rosse sono due: l'ampio Passo del Principe, nella porzione centrale della catena, e la Via delle Ossa, che segue la costa del Mare di Dorne.[1]

Insediamenti

Le Montagne Rosse sono costellate di castelli e fortezze, tanto sul versante dorniano quanto su quelli dell'Altopiano e delle Terre della Tempesta.[1]

Eventi

Durante la Ribellione di Robert Baratheon il Principe Rhaegar Targaryen porta Lyanna Stark alla Torre della Gioia, tra le Montagne Rosse[2], lasciandola sotto la protezione di tre membri della Guardia Reale; al termine della guerra Lord Eddard Stark guida una piccola spedizione per il salvataggio della sorella[3].

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 The Lands of Ice and Fire
  2. AGOT - Appendice B
  3. AGOT39