Mordente

Da La Barriera Wiki.
Mordente
R Vuoto.png
Dati personali
Organizzazioni:Bravi Camerati
Apparizioni
A Clash of Kings
Serie TV
AttoreGerard Jordan
ApparizioniPrima stagione - Seconda stagione
St Bravi Camerati.png

Mordente è un criminale successivamente membro della compagnia mercenaria dei Bravi Camerati.[1]


Descrizione fisica

È un uomo grasso[2] dall'incarnato pallido, e le mani grandi[1]. Ha la testa pelata e il viso macchiato da ferite, con i denti ingialliti tagliati in modo tale da essere appuntiti.[2] Dopo essere scampato all'incendio nel fortino in riva all'Occhio degli Dei conserva sul corpo segni di ustioni che rendono il suo aspetto ancora più sgradevole.[3] Emana uno sgradevole odore di cattivo formaggio.[4]

Ha la lingua tagliata e ridotta ad un moncone, ed è pertanto muto.[5]

È dotato di una grande forza fisica e di una notevole resistenza al dolore.[1]

Descrizione psicologica

Non riuscendo ad esprimersi con le parole, è solito emettere sibili minacciosi contro le altre persone[2]; emette gli stessi suoni anche durante il sonno[6].

Ha un'indole spiccatamente violenta e aggressiva[2] e dimostra una totale mancanza di compassione[6].

Tende ad essere spesso affamato e a divorare qualunque cosa gli capiti, praticando persino il cannibalismo.[1]

Resoconto biografico

Nel 298 Mordente, rinchiuso nelle celle oscure della Fortezza Rossa, viene reclutato da Yoren insieme ad altri due criminali, Rorge e Jaqen H'ghar, per entrare nei Guardiani della Notte. [2] Data la sua impossibilità di parlare e di rivelare il suo nome, Jaqen gli affibbia il soprannome "Mordente" traendo ispirazione dai suoi denti appuntiti.[5] Vista la loro pericolosità, i tre malviventi vengono tenuti in catene durante il viaggio verso la Barriera, che inizia nel 299.[2]

Il gruppo di reclute di addentra nei territori sconvolti dalla Guerra dei Cinque Re. Una sera in cui si ferma a consumare la cena presso una locanda, Mordente e gli altri due uomini incatenati vengono lasciati all'esterno, e poco dopo ricevono dalle birre portate da Lommy. Quando anche Arya viene mandata fuori da Yoren e Rorge inizia ad aggredirla verbalmente, Mordente inizia a sibilare contro di lei con fare ostile. Quando la ragazza gli si avvicina cerca di afferrarle un piede, ma viene bloccato dalle catene. Arya approfitta della vicinanza per colpirlo con il bastone di legno in mezzo agli occhi, facendolo indietreggiare urlando. Subito dopo Mordente cerca di gettarsi di nuovo verso di lei, ma ancora una volta viene trattenuto dalle catene.[5]

Giunto ad un villaggio abbandonato sulla riva meridionale dell'Occhio degli Dei, il gruppo di reclute decide di rifugiarsi nel fortino e i tre criminali vengono lasciati incatenati nel fienile. Nel cuore della notte l'edificio viene preso d'assalto dai soldati di Ser Amory Lorch e con l'infuriare del combattimento, ormai volto a favore degli assalitori, il fienile viene incendiato mettendo in grave pericolo Mordente e gli altri due criminali. Vedendo fuggire Arya e Gendry, Mordente si ribella alle catene e cerca di liberarsi, tirandole fino a farsi sanguinare i polsi. Poco dopo la ragazza riesce a passare ai tre prigionieri un'ascia e Rorge la usa per spaccare il legno a cui sono incatenati.[7]

Scampato all'incendio, Mordente viene reclutato insieme a Jaqen H'ghar e Rorge tra i soldati di Ser Amory Lorch, giungendo ad Harrenhal insieme a loro.[3]

Successivamente Mordente e Rorge accettano di collaborare con Jaqen nel piano per la liberazione dei prigionieri del Nord. I tre criminali giungono in cucina a prendere quattro calderoni di brodo bollente e Mordente ne approfitta per addentare uno dei conigli in fase di preparazione. Insieme ad Arya trasportano le pentole fino alle celle, trovandovi otto guardie affamate che sorvegliano i prigionieri. Attirati dalla prospettiva di cibo, i soldati Lannister si radunano presso il tavolo e i tre criminali sfruttano il momento per scagliare loro addosso il brodo bollente, ustionandoli e facendoli cadere a terra. Mordente inizia quindi a ucciderli insieme a Rorge e poi inizia a divorare le dita di uno dei cadaveri. Subito dopo la liberazione degli uomini del Nord, lui e Rorge si uniscono a loro nel combattimento per prendere Harrenhal.[1]

Nei giorni successivi, quando Roose Bolton giunge al castello ormai sottratto ai Lannister, Mordente e Rorge vengono presentati al suo cospetto come collaboratori, diventando a tutti gli affetti nuovi membri dei Bravi Camerati.[1]

Durante il resto della sua permanenza a Harrenhal Mordente consuma i pasti lontano dagli altri Bravi Camerati, che preferiscono tenerlo lontano per via del suo cattivo odore. Annusa Arya Stark nelle occasioni in cui lei gli passa vicino.[4]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 ACOK47
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 ACOK01
  3. 3,0 3,1 ACOK30
  4. 4,0 4,1 ACOK64
  5. 5,0 5,1 5,2 ACOK05
  6. 6,0 6,1 ACOK09
  7. ACOK14