Differenze tra le versioni di "Piazza di Torrhen"

Da La Barriera Wiki.
 
Riga 7: Riga 7:
 
}}
 
}}
  
[[Piazza di Torrhen]] è un castello del [[Nord]], sede della [[Nobile Casa Tallhart]].<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>
+
[[Piazza di Torrhen]] è un castello del [[Nord]], sede della [[Nobile Casa Tallhart]].<ref name="ACOK16">[[ACOK16]]</ref>
  
  
Riga 13: Riga 13:
  
 
== Descrizione ==
 
== Descrizione ==
 +
Piazza di Torrhen ha mura in pietra alte trenta piedi, con torri quadrate ad ogni angolo e una fortezza anch'essa quadrata all'interno della cinta muraria. È considerato un castello abbastanza forte.<ref name="ACOK37">[[ACOK37]]</ref>
 +
 
Sorge poco a sud delle propaggini meridionali della [[Foresta del Lupo]], sulle rive di un lago.<ref name="TLOIAF">''[[The Lands of Ice and Fire]]''</ref>
 
Sorge poco a sud delle propaggini meridionali della [[Foresta del Lupo]], sulle rive di un lago.<ref name="TLOIAF">''[[The Lands of Ice and Fire]]''</ref>
 +
 +
== Eventi ==
 +
Nel [[298]], dopo la partenza di [[Helman Tallhart]] per la [[Guerra dei Cinque Re|guerra]] al seguito di [[Robb Stark]], Piazza di Torrhen è governata da suo fratello [[Leobald Tallhart|Leobald]] in qualità di castellano.<ref name="ACOKAD">[[ACOK - Appendici#Appendice D|ACOK - Appendice D]]</ref>
 +
 +
In seguito, dopo le razzie sulla [[Costa Pietrosa]] compiute dagli [[Uomini di Ferro]] di [[Theon Greyjoy]], Piazza di Torrhen viene posta sotto assedio da [[Dagmer|Dagmer Mascella Spaccata]] secondo il piano architettato da [[Theon Greyjoy|Theon]].<ref name="ACOK37" /> [[Rodrik Cassel|Ser Rodrik Cassel]] accorre quindi in aiuto della fortezza, portando numerosi uomini da [[Grande Inverno]] e dai fortini circostanti.<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref> Sfruttando la cavalleria pesante e la sua conoscenza del territorio, l’anziano cavaliere riesce a far breccia nelle barriere fortificate poste da [[Dagmer]] e a metterlo in fuga verso la [[Costa Pietrosa]].<ref name="ACOK56">[[ACOK56]]</ref>
  
 
== Note ==
 
== Note ==
Riga 21: Riga 28:
 
{{Portale | Argomento1 = Geografia| Argomento2 = Società}}
 
{{Portale | Argomento1 = Geografia| Argomento2 = Società}}
  
<noinclude>[[Categoria:Architettura]] [[Categoria:Castelli]] [[Categoria:Geografia del Nord]] [[Categoria:Nobile Casa Tallhart]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:PC]] [[Categoria:Regno del Nord e del Tridente]] [[Categoria:Regno delle Isole e del Nord]]</noinclude>
+
<noinclude>[[Categoria:Architettura]] [[Categoria:Castelli]] [[Categoria:Geografia del Nord]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Nobile Casa Tallhart]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:PC]] [[Categoria:Regno del Nord e del Tridente]] [[Categoria:Regno delle Isole e del Nord]]</noinclude>
  
 
[[de:Torrhenschanze]]
 
[[de:Torrhenschanze]]

Versione attuale delle 03:02, 13 set 2019

Piazza di Torrhen
IMS 001.png
RegioneNord
Regno del Nord e del Tridente
Regno delle Isole e del Nord
CasataNobile Casa Tallhart
Mappa di The Lands of Ice and Fire rielaborata by Grazia Borreggine©

Piazza di Torrhen è un castello del Nord, sede della Nobile Casa Tallhart.[1]


Descrizione

Piazza di Torrhen ha mura in pietra alte trenta piedi, con torri quadrate ad ogni angolo e una fortezza anch'essa quadrata all'interno della cinta muraria. È considerato un castello abbastanza forte.[2]

Sorge poco a sud delle propaggini meridionali della Foresta del Lupo, sulle rive di un lago.[3]

Eventi

Nel 298, dopo la partenza di Helman Tallhart per la guerra al seguito di Robb Stark, Piazza di Torrhen è governata da suo fratello Leobald in qualità di castellano.[4]

In seguito, dopo le razzie sulla Costa Pietrosa compiute dagli Uomini di Ferro di Theon Greyjoy, Piazza di Torrhen viene posta sotto assedio da Dagmer Mascella Spaccata secondo il piano architettato da Theon.[2] Ser Rodrik Cassel accorre quindi in aiuto della fortezza, portando numerosi uomini da Grande Inverno e dai fortini circostanti.[5] Sfruttando la cavalleria pesante e la sua conoscenza del territorio, l’anziano cavaliere riesce a far breccia nelle barriere fortificate poste da Dagmer e a metterlo in fuga verso la Costa Pietrosa.[6]

Note