Trono di Spade

Da La Barriera Wiki.
Trono di Spade
R Vuoto.png
UtilizzoGovernativo
Creazione1
ArteficeAegon I Targaryen
AppartenenzaRe dei Sette Regni
LocalizzazioneFortezza Rossa

Il Trono di Spade è lo scranno reale del Re dei Sette Regni.[1]


Descrizione

Il Trono di Spade si trova nella Sala del Trono della Fortezza Rossa, in una posizione elevata a cui si accede tramite ripidi gradini di ferro.[2]

Di grosse dimensioni, il Trono di Spade è un struttura di ferro formata da varie spade fuse insieme. Si presenta quindi come un groviglio di lame, rostri, bordi taglienti e pezzi di metallo contorti in un modo grottesco. Per volontà del suo artefice Aegon il Conquistatore, convinto che il seggio di un sovrano non deve mai essere confortevole, è un sedile scomodo: lo schienale è irto di rostri che rendono impossibile appoggiarvisi e quando si posano le mani sui braccioli ci si ritrova con punte di spade tra le dita.[2]

Viene usato dal Re quando presiede alle udienze ed amministra la giustizia. In sua assenza, solo il Primo Cavaliere può sedervisi. Alla base dei suoi gradini prendono posto i cavalieri della Guardia Reale ed è posizionato il tavolo del Concilio Ristretto.[2]

Storia

Icona Citazione.png"Inoltre, Jaime disse il vero: il Trono di Spade è un sedile mostruosamente scomodo. In tutti i sensi."


Il Trono di Spade viene fatto forgiare da Aegon I Targaryen con le lame delle spade dei nemici sconfitti durante la Conquista dei Sette Regni. Le ballate raccontano che per forgiarlo sono state impiegate oltre mille spade arroventate al calor bianco dal respiro infuocato di Balerion, il drago di Aegon. Il lavoro dei fabbri è durato cinquantanove giorni. Secondo le leggende, il Trono di Spade è un oggetto letale, e che diverse persone sono morte per i tagli riportati dalle lame che sporgono in più punti.[2]

Eventi

Nel 283, dopo aver ucciso Aerys II durante il sacco di Approdo del Re, Jaime Lannister si siede sul Trono di Spade, ma all'arrivo nella sala di Eddard Stark, che lo guarda con disapprovazione, si alza e scende.[3]

Possessori

Aegon I TargaryenAenys I TargaryenMaegor I TargaryenJaehaerys I TargaryenViserys I TargaryenAegon II TargaryenAegon III TargaryenDaeron I TargaryenBaelor I TargaryenViserys II TargaryenAegon IV TargaryenDaeron II TargaryenAerys I TargaryenMaekar I TargaryenAegon V TargaryenJaehaerys II TargaryenAerys II TargaryenRobert I BaratheonJoffrey I Baratheon

Note

  1. AGOT03
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 AGOT43
  3. AGOT12