Uomini senza Volto

Da La Barriera Wiki.
Uomini senza Volto
Gilda di assassini
R Vuoto.png
SedeBraavos

Gli Uomini senza Volto sono una associazione di assassini su commissione con sede nella Città Libera di Braavos[1]. Il loro nome deriva dall'abilità che posseggono di modificare il proprio aspetto fisico e assumere in tal modo sempre nuove identità.[2]


Descrizione

La principale peculiarità degli Uomini senza Volto è la capacità di alterare la propria fisionomia: passando secondo una precisa gestualità una mano davanti al proprio volto, riescono a modificarne completamente i lineamenti, diventanto di fatto irrintracciabili.[2]

Sono assassini estremamente efficienti, con una reputazione di sicari infallibili talmente consolidata che, una volta stipulato con loro un contratto, si tende a considerare il bersaglio come già morto. Sono però anche oltremodo costosi.[1]

La loro abilità nel reperire anche le informazioni più riservate[2], unita ad un addestramento fisico che consente loro di muoversi senza alcun rumore, alla padronanza delle armi più disparate e alla capacità di improvvisazione in funzione degli eventi, consentono loro di portare a termine i loro compiti senza destare sospetti, e spesso senza nemmeno lasciar intendere che si tratti di un omicidio[3].

Sono gli unici al mondo, oltre agli alchimisti di Lys, a conoscere la formula per la creazione del veleno strangolatore.[4]

I membri degli Uomini senza Volto possiedono particolari monete che utilizzano come segno della loro appartenenza all'organizzazione[2], ornate con la testa di un uomo dalle fattezze sbiadite su un lato e con parole misteriose sull'altro[5]. A Braavos, per dimostrare a qualunque abitante la propria affiliazione alla gilda, basta mostrare la moneta pronunciando le parole "Valar Morghulis".[2]

Storia

Nel 299 l'Uomo senza Volto Jaqen H'ghar entra in contatto con Arya Stark durante il viaggio verso il Nord al seguito del gruppo di reclute dei Guardiani della Notte formato da Yoren.[6] Dopo che la ragazza aiuta lui e due altri criminali a salvarsi dalle fiamme durante una battaglia, Jaqen stringe un patto in cui le promette di uccidere tre uomini a sua scelta per controbilanciare le tre vite sottratte alla morte.[3] Dopo aver eliminato tutti i bersagli da lei indicati cambia il proprio aspetto e dona ad Arya una moneta degli Uomini senza Volto invitandola a recarsi a Braavos per apprendere le tecniche dell'organizzazione.[2]

Membri

Jaqen H'ghar

Note

  1. 1,0 1,1 AGOT33
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 ACOK47
  3. 3,0 3,1 ACOK30
  4. ACOK00
  5. ACOK64
  6. ACOK01