Wyl

Da La Barriera Wiki.
Wyl
R Vuoto.png
Dati personali
Morte298
Apparizioni
A Game of Thrones

Wyl è una guardia di Grande Inverno.[1]


Descrizione fisica

Come tutte le guardie di Eddard, indossa una cappa di lana grigia bordata di bianco, che quando Lord Stark diventa Primo Cavaliere viene trattenuta da un fermaglio d'argento a forma di mano.[2]

Resoconto biografico

Wyl fa parte del seguito che nel 298 scorta Eddard Stark ad Approdo del Re.[3]

Insieme a Jory Cassel e Heward accompagna Lord Eddard nel bordello di Chataya e mentre Eddard si trova ai piani superiori per parlare con Mhaegen, la madre di Barra, lui si trova nella stalla del bordello insieme a una prostituta.[4]

Esce dalle stalle quando Eddard ordina alle sue guardie di fare ritorno alla Fortezza Rossa e si allontana rapidamente dalla ragazza cercando di condurre il cavallo di Petyr Baelish con una mano mentre con l'altra tenta di chiudersi patta dei pantaloni.[4]

Lungo la strada una squadra di soldati Lannister, guidata da Jaime, sbarra loro il cammino e Wyl è il primo ad accorgersi della seconda squadra che arriva alle loro spalle tagliando ogni possibile via di fuga. Ditocorto si allontana e promette a Eddard di tornare con la Guardia Cittadina al seguito. Jaime ordina al comandante delle sue guardie, Tregar, di non fare alcun male a Eddard ma di uccidere i suoi uomini per punire il Primo Cavaliere del rapimento di suo fratello Tyrion per mano di Catelyn Tully, moglie di Eddard.[4]

Wyl è a cavallo, come Eddard e il resto delle guardie, mentre gli armigeri Lannister sono a piedi. Viene immediatamente circondato e bestemmia mentre i soldati lo tirano giù dal suo cavallo morente. Eddard prova ad andare in suo aiuto, ma Wyl viene colpito a morte da più lame.[4]

La notizia della morte di Wyl viene recapitata a Grande Inverno da un corvo messaggero inviato da Alyn.[5]

Note

  1. AGOT - Appendice B
  2. AGOT22
  3. AGOT16
  4. 4,0 4,1 4,2 4,3 AGOT35
  5. AGOT47