Jalabhar Xho

Da La Barriera Wiki.
Jalabhar Xho
IMS 001.png
Dati personali
TitoliPrincipe delle Isole dell'Estate
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings

Jalabhar Xho è un principe in esilio dalle Isole dell'Estate e un cortigiano della Fortezza Rossa.[1]


Descrizione fisica

Ha la pelle nera ed è solito indossare un mantello di piume verdi e rosse.[2]

Descrizione psicologica

È molto abile nel tiro con l'arco.[3]

Resoconto biografico

Nel 298 partecipa al Torneo del Primo Cavaliere, indetto in onore dell'insediamento di Lord Eddard Stark nel suo nuovo incarico. Si distingue nella gara di tiro con l'arco, arrivando fino alla fase finale in cui i bersagli sono posti a cento piedi di distanza, venendo però sconfitto di misura da Anguy.[3]

Dopo la morte di Robert Baratheon, è presente nella Sala del Trono in occasione della prima corte di giustizia di Re Joffrey.[1]

Qualche tempo dopo, assiste al torneo per il tredicesimo compleanno di Joffrey insieme ai nobili rimasti a corte dopo lo scoppio della Guerra dei Cinque Re.[4]

In seguito prende parte al corteo reale che attraversa Approdo del Re per accompagnare la Principessa Myrcella alla nave che la porterà a Dorne. Sulla strada del ritorno la colonna viene fermata e attaccata da una folla di popolani, esasperati per la mancanza di cibo. Jalabhar riesce a rifugiarsi nella Fortezza Rossa e riferisce al resto del gruppo sfuggito alla sommossa che gli sembra d’aver visto Ser Preston Greenfield tornare indietro per cercare di aiutare l’Alto Septon.[5]

Dopo la sconfitta di Stannis Baratheon nella Battaglia delle Acque Nere, assiste alle celebrazioni per la vittoria nella Sala del Trono.[6]

Note