Jason Mallister

Da La Barriera Wiki.
Jason Mallister
IMS 001.png
Dati personali
TitoliLord di Seagard
CasataNobile Casa Mallister
Apparizioni
A Game of Thrones
St Mallister.png

Jason Mallister è Lord di Seagard e un alfiere dei Tully di Delta delle Acque.[1]


Descrizione fisica

Nel 298 la sua barba castana inizia a imbiancare e il suo volto è scavato dagli anni, pur mantenendo la sua fierezza.[2]

Durante il Torneo del Primo Cavaliere Jason indossa abiti indaco e argento, i colori della sua nobile casa, e sulla testa porta un elmo dal quale spuntano due ali d'aquila.[3]

Descrizione psicologica

Ha un portamento fiero e dignitoso.[2]

Resoconto biografico

Durante il matrimonio tra Lord Eddard Stark e Lady Catelyn Tully, svoltosi nel 283 a Delta delle Acque, reca agli sposi sontuosi doni di nozze e affronta Ser Brynden Tully in un confronto alla lancia.[2]

Partecipa poi alla Ribellione di Robert Baratheon combattendo al fianco di Lord Hoster Tully nelle fila dei ribelli, e nella Battaglia del Tridente uccide tre alfieri del Principe Rhaegar Targaryen.[3]

Nel 289, nel corso della Ribellione di Balon Greyjoy, difende le mura di Seagard dall'assalto degli Uomini di Ferro. Nell'occasione, uccide in duello Rodrik Greyjoy, erede di Pyke.[4]

Poco tempo dopo, partecipa al torneo indetto a Lannisport per festeggiare la vittoria. Nel corso del torneo viene sconfitto da Lord Jorah Mormont.[5]

Nel 298, accompagnato da suo figlio Patrek e dai suoi vassalli, si reca ad Approdo del Re per partecipare al Torneo del Primo Cavaliere.[2] Nel corso del torneo affronta e riesce a disarcionare Ser Aron Santagar, ma viene eliminato nel corso delle giostre successive.[3]

Dopo lo scoppio della Guerra dei Cinque Re e l'invasione delle Terre dei Fiumi da parte delle armate dei Lannister, Lord Jason raduna i suoi uomini e si arrocca a Seagard.[6] Quando viene a sapere dell'arrivo del contingente di cavalleria guidato da Robb Stark, lascia il castello e si mette in marcia alla testa dei suoi uomini, ricongiungendosi con le forze del Giovane Lupo presso le sorgenti della Forca Blu del Tridente.[7]

Partecipa quindi alla Battaglia del Bosco dei Sussurri, combattendo valorosamente,[7] e alla successiva Battaglia degli Accampamenti, trovandosi in prima linea al fianco di Robb e del Grande Jon Umber. Contribuisce così alla liberazione di Delta delle Acque dall'assedio posto dall'armata di Jaime Lannister.[8]

Fa il suo ingresso a Delta delle Acque insieme all'esercito vittorioso, e partecipa al consiglio di guerra convocato da Robb nella Sala Grande del castello. Durante la discussione è uno dei più convinti sostenitori della proposta di rimanere per qualche tempo in attesa, ritenendo necessario prendere tempo per rinsaldare le difese e ritemprare l'esercito, cercando nel frattempo di insidiare le linee di rifornimento di Lord Tywin Lannister; ma la sua proposta trova la decisa opposizione di Lord Tytos Blackwood. Quando il Grande Jon proclama Robb Re del Nord, Lord Jason, assieme agli altri alfieri dei Tully presenti nella sala, si inginocchia al suo cospetto e gli giura fedeltà e devozione.[9]

Benché nella prima fase della Guerra dei Cinque Re le sue terre restino indenni dai combattimenti, qualche tempo dopo Lord Jason decide di rientrare a Seagard.[10] Nell'occasione, il suo gruppo scorta Theon Greyjoy, diretto alle Isole di Ferro. Nel corso del viaggio, Jason nota che Theon familiarizza con suo figlio Patrek e cerca di separarli, ricordando al figlio gli antichi dissapori tra i Mallister ed i Greyjoy. Una volta arrivato a Seagard, Jason invia dei corvi messaggeri a Pyke, per avvertire dell'arrivo di Theon.[4]

Qualche tempo dopo, Lord Jason viene richiamato a Delta delle Acque e partecipa alla Battaglia dei Guadi col compito di difendere il guado sulla Forca Rossa più vicino alla fortezza dei Tully contro gli uomini dei Brax, che vengono respinti con facilità.[11]

Famiglia e genealogia

????????????
??????
Jason Mallister???
Patrek Mallister

Note