Preston Greenfield

Da La Barriera Wiki.
Preston Greenfield
IMS 001.png
Dati personali
Morte299
TitoliSer
CasataNobile Casa Greenfield
Organizzazioni:Guardia Reale
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings
Serie TV
ApparizioniPrima stagione
St Guardia Reale.png
St Greenfield.png

Ser Preston Greenfield è un cavaliere giurato della Guardia Reale durante il regno di Re Robert I Baratheon e del suo successore Joffrey.[1]


Descrizione fisica

È un uomo piuttosto basso.[2]

Descrizione psicologica

Ha una bassa opinione di Sansa Stark, che considera una stupida.[3]

Resoconto biografico

Entra a far parte della Guardia Reale dopo la salita al trono di Robert Baratheon.[1]

Nel 298 partecipa al Torneo del Primo Cavaliere, indetto in onore di Lord Eddard Stark senza brillare nella competizione.[4]

Quando Re Robert torna ferito a morte da una caccia al cinghiale, Ser Preston è incaricato a sorvegliare la base della scala del Fortino di Maegor che conduce all'appartamento reale.[5]

Al pari di tutti gli altri cavalieri della Guardia Reale, si trova nella Sala del Trono quando Joffrey, divenuto il nuovo Re dopo la morte del padre, convoca Lord Eddard Stark e gli altri membri del Concilio Ristretto per ricevere il loro giuramento di fedeltà, e assiste senza opporsi all'arresto di Lord Stark e al massacro dei suoi uomini.[5] Analogamente, assiste alla destituzione di Ser Barristan Selmy dal suo incarico di Lord Comandante e al suo allontanamento dalla Guardia Reale durante la corte di giustizia di Re Joffrey, ridendo a una battuta di Petyr Baelish nei confronti dell'anziano cavaliere.[6]

Dopo lo scoppio della Guerra dei Cinque Re Joffrey incarica i membri della Guardia Reale di picchiare Sansa Stark ogni volta che suo fratello Robb ottiene una vittoria militare, e Ser Preston obbedisce senza esitare.[3]

Durante un turno di sorveglianza al Fortino di Maegor, riceve da Joffrey l'ordine di assisterlo in una sortita contro una protesta di popolani che chiedono cibo.[2]

Viene coinvolto nella sollevazione popolare scatenatasi in occasione del passaggio in città del corteo reale dopo la partenza per Dorne della Principessa Myrcella; Ser Preston si trova accanto al Principe Tommen Baratheon, ma torna indietro in soccorso dell’Alto Septon quando la portantina di quest'ultimo viene rovesciata dalla folla inferocita. Viene a sua volta aggredito con inaudita ferocia e ucciso; il suo corpo, ormai irriconoscibile, viene rivenuto solo dopo alcuni giorni di ricerche dalle Cappe Dorate.[7]

Note