Differenze tra le versioni di "Allar Deem"

Da La Barriera Wiki.
(Creata pagina con "{{Personaggio | Nome = Allar | Cognome =Deem | Organizzazioni = Guardia Cittadina di Approdo del Re }} Allar Deem è un membro della Guardia Cittadina di Approdo d...")
 
 
Riga 28: Riga 28:
 
[[en:Allar_Deem]]
 
[[en:Allar_Deem]]
 
[[es:Allar_Deem]]
 
[[es:Allar_Deem]]
 +
[[fr:Allar_Deem]]
 
[[ru:Аллар_Дим]]
 
[[ru:Аллар_Дим]]
 
[[zh:亚拉尔·狄姆]]
 
[[zh:亚拉尔·狄姆]]

Versione attuale delle 11:01, 24 mar 2020

Allar Deem
IMS 001.png
Dati personali
Organizzazioni:Guardia Cittadina di Approdo del Re

Allar Deem è un membro della Guardia Cittadina di Approdo del Re, principale luogotenente del Comandante Janos Slynt.[1]


Descrizione psicologica

Gode di una forte approvazione del Comandante Janos Slynt per la sua cieca lealtà e discrezione, per la sua capacità di obbedire anche agli ordini più spietati e per il timore che suscita per la strade di Approdo del Re.[2]

Resoconto biografico

Quando, nel 299, la Regina Cersei Lannister ordina l’uccisione della neonata Barra, Janos Slynt incarica Allar Deem di portare a termine il compito. Allar fa irruzione nel Bordello di Chataya, dove la bambina vive insieme a sua madre Mhaegen, ma quest’ultima cerca di ostacolarlo per proteggere la figlia. Dopo averle detto inutilmente di farsi da parte, Allar la uccide, per poi assassinare finalmente anche Barra.[2]

Prima di dimettersi dal suo ruolo, Janos Slynt inserisce Allar Deem nella lista dei sei migliori candidati a succedergli al comando delle Cappe Dorate e consiglia in particolar modo il suo nome al Primo Cavaliere Tyrion Lannister. Questi tuttavia preferisce affidare la carica a Jacelyn Bywater e, dopo aver ordinato che Lord Janos venga imbarcato sulla Sogno d'Estate per essere mandato alla Barriera, manda insieme a lui anche tutti i sei uomini raccomandati. Ordina inoltre che Allar venga gettato fuori bordo durante il tragitto.[2]

Note