ACOK48

Da La Barriera Wiki.
ACOK48 - DAENERYS
La regina dei draghi
(Mondadori)
POVDaenerys Targaryen
AmbientazioneQarth
Serie TV02x10 Chiunque può essere ucciso
ACOK40
DAENERYS III

ACOK47
ARYA IX
ACOK48
DAENERYS IV
ACOK49
TYRION XI

ACOK63
DAENERYS V

ACOK48 è il quarantottesimo capitolo di A Clash of Kings ed il diciassettesimo de La regina dei draghi.

È il secondo capitolo dedicato a Daenerys Targaryen de La regina dei draghi, il quarto de A Clash of Kings ed il quattordicesimo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.


Sinossi

Icona Citazione.png"Aegon" disse il sovrano alla donna che stava allattando un neonato su un grande letto di legno. "Quale nome migliore di questo per un re?" "Comporrai una canzone per lui?" chiese la donna. "Ha già una canzone" rispose il re. "E' il principe che venne promesso, e il suo canto è il canto del ghiaccio e del fuoco."


Daenerys si trova nei pressi della Casa degli Eterni. I suoi cavalieri di sangue la mettono in guardia sulla pericolosità degli stregoni e si offrono di accompagnarla, ma Pyat Pree avverte che deve entrare da sola. Dopo averla condotta all'ingresso dell'edificio, le spiega come dovrà comportarsi una volta all'interno: entrare sempre nella prima porta alla sua destra e in caso di scale procedere sempre in salita; la avvisa anche che nelle altre porte potrebbe capitarle di scorgere visioni di eventi passati, presenti e futuri, ma che dovrà resistere alla tentazione di entrarvi ed andare direttamente nella Sala delle Udienze, dove incontrerà gli Eterni.

Arrivata sulla soglia Daenerys beve un calice di ombra della sera offertole da un nano ed entra quindi nella Casa degli Eterni insieme a Drogon. Si trova in un vestibolo con quattro porte, prende la prima a destra e così fa altre volte, finché giunge in un lungo corridoio con molte porte tutte situate sul lato sinistro. Guarda attraverso alcune di esse, sperimentando diverse visioni, che alternano scene familiari del suo passato ad altre più bizzarre dal significato oscuro. La ragazza però ogni volta resiste alla tentazione di entrare nelle stanze e prosegue il cammino. Giunta in fondo al corridoio senza aver trovato una porta sul lato destro del passaggio, Daenerys inizia a provare la sensazione di essere seguita. Dopo un attimo di panico, sentendosi in trappola, capisce però che la prima porta a destra è in effetti anche l'ultima a sinistra e quindi la oltrepassa. Dopo aver attraversato altre stanze arriva in una sala piena di stregoni che si presentano come gli Eterni accogliendola con grande calore. Notando un'ulteriore porticina sulla destra, Daenerys realizza però che si tratta di un inganno.

Infine arriva in una stanza occupata da un enorme tavolo di pietra circondato da ombre silenziose, sul quale galleggia un cuore umano in putrefazione. Daenerys si siede al nel posto libero e delle voci appena sussurrate le enunciano una serie di predizioni: dopo averle ricordato che il drago ha tre teste, profetizzano che dovrà accendere tre fuochi, cavalcare tre destrieri e conoscere tre tradimenti. Quando Daenerys dichiara di non comprenderle, davanti ai suoi occhi si susseguono molteplici visioni di alcuni eventi del suo passato e di scene per lei completamente nuove e sconosciute. Quando le visioni svaniscono, Daenerys si trova circondata dagli Eterni che cercano di afferrarla e morderla, facendola sentire sempre più indebolita. Drogon inizia allora a distruggere il cuore macilento e a sputare fuoco, fino a ridurre tutto in cenere.

Uscita dalla Casa degli Eterni, Daenerys vede che l'intero edificio è in fiamme. Pyat Pree la maledice e cerca di aggredirla con un pugnale, ma viene fermato da Jhogo e Rakharo, mentre Ser Jorah corre ad assistere la ragazza.

Prime apparizioni

In questo capitolo non appare nessun nuovo personaggio.


Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata


  • Usa.png - A Clash of Kings, edizione hardcover, Bantam Spectra, ISBN 978-0-553-10803-3, 1999, pagg. 523-532
  • Uk.png - A Clash of Kings, edizione hardcover, Harper Collins, ISBN 978-0-00-224585-2, 1998, pagg. 508-516
  • Ger.png - Die Saat des goldenen Löwen, edizione paperback, Blanvalet, ISBN 978-3-442-24934-3, 2000, pagg. 310-324
  • Fra.png - L'invincible forteresse, edizione hardcover, Pygmalion, ISBN 978-2-857-04650-9, 2000, pagg. 54-66
  • Ita.png - La regina dei draghi, edizione hardcover, Mondadori, ISBN 978-88-04-49656-4, 2001, pagg. 213-224
  • Esp.png - Choque de reyes, edizione paperback, Gigamesh, ISBN 978-84-93270-22-3, 2003, pagg. XXX