Orell

Da La Barriera Wiki.
Orell
R Vuoto.png
Apparizioni
A Clash of Kings

Orell è un guerriero del Popolo Libero[1] dotato di poteri di metamorfo.[2]


Resoconto biografico

Sul finire del terzo secolo dalla Conquista Orell raccoglie l'invito di Mance Rayder di tentare l'invasione delle terre a sud della Barriera, e si unisce al suo esercito.[1]

Una notte del 299 si trova su un'altura sopra il Passo Skirling a fare da sentinella insieme ad altri due guerrieri del Popolo Libero, intento ad alimentare il falò acceso. All'improvviso il gruppo viene attaccato da due Guardiani della Notte, Stonesnake e Jon Snow. Mentre il primo uccide il suo compagno equipaggiato di corno, Orell viene aggredito da Jon. Cerca di difendersi usando un tizzone ardente e mulinandolo contro l'avversario, ma quest'ultimo riesce a schivare agilmente i suoi colpi e a finirlo con Lungo Artiglio.[1]

Dopo la morte, grazie ai suoi poteri di metamorfo, riesce a sopravvivere nel corpo di un'aquila.[2]

Quando Jon Snow entra panni di Spettro grazie ai suoi poteri di metamorfo e inizia ad osservare il grosso esercito di Bruti dalla cima della montagna che si erge sopra il Passo Skirling, Orell nei panni dell'aquila cala con violenza sul metalupo e lo ferisce alla testa con i suoi artigli. Successivamente Orell segue il piccolo gruppo di Guardiani della Notte nel prosieguo della loro spedizione[2] e nel loro successivo tentativo di fare ritorno al Pugno dei Primi Uomini, stando sempre attento a tenersi fuori dalla portata delle frecce e segnalando la loro posizione ai compagni del Popolo Libero.[3]

Note