Pyat Pree

Da La Barriera Wiki.
Pyat Pree
R Vuoto.png
Dati personali
Organizzazioni:Stregoni di Qarth
Apparizioni
A Clash of Kings
Serie TV
AttoreIan Hanmore
DoppiatoreAmbrogio Colombo
ApparizioniSeconda stagione

Pyat Pree è uno Stregone di Qarth.[1]


Descrizione fisica

È pallido[1] e come tutti gli Stregoni di Qarth Il consumo di Ombra della Sera ha reso blu le sue labbra. Indossa lunghe tuniche svolazzanti.[2]

Descrizione psicologica

Definisce sé stresso un grande stregone[1], ma Xaro Xhoan Daxos e Jorah affermano che come tutti gli stregoni menta sui suoi poteri.[2] Conosce la lingua Dothraki.[1]

Resoconto biografico

Quando nel 299 entra in contatto con il Cavaliere di Sangue Jhogo, che giunge a Qarth e racconta della presenza di un khalasar Dothraki a Vaes Tolorro, guidato dall'ultima discendente dei Targaryen, e della ricomparsa nel mondo dei draghi, Pyat Pree, assieme al mercante Xaro Xhoan Daxos e alla Sacerdotessa delle Ombre Quaithe si lascia guidare da lui fino a Vaes Tolorro, spinto dall'interesse di vedere di persona i draghi.[1]

Dopo aver incontrato Daenerys, i tre accompagnano e accolgono lei e il suo khalasar a Qarth. Pyat Pree fa notare alla donna la magnificenza e la grandiosità della città, e la invita a fare visita agli Eterni, definendolo un privilegio per pochi. Prima di congedarsi le dona un unguento in grado di renderle visibili gli spiriti dell'aria.[2]

Daenerys accetta l'invito di Pyat Pree dopo che i Superni rifiutano di sostenere la sua causa.[3] Davanti alla Casa degli Eterni Jorah, Xaro Xhoan Daxos e i tre Cavalieri di Sangue sconsigliano a Daenerys di entrare nel tetro edificio o almeno di farsi accompagnare da uno di loro, ma Pyat Pree, comparso all'improvviso, afferma che la ragazza dovrà entrare da sola o non entrare affatto. In seguito la guida all'ingresso e le ordina di seguire le sue istruzioni per raggiungere la sala delle udienze. Pyat Pree avverte inoltre Daenerys che nel palazzo assisterà a visioni che possono turbarla, di pazientare con gli Eterni poiché per loro il tempo scorre diversamente e di ricordare ciò che le diranno. Prima di invitarla ad entrare le fa bere l'Ombra della Sera affermando che le permetterà di vedere e udire ciò che gli Eterni le e mostreranno.[4]

Quando Daenerys esce dalla Casa degli Eterni incendiata da Drogon, Pyat Pree la maledice in una strana lingua ed estrae un pugnale per colpirla, ma Jhogo e Rakharo lo atterrano.[4] Successivamente Xaro Xhoan Daxos racconta a Daenerys che Pyat Pree ha radunato gli stregoni superstiti per lanciarle contro un sortilegio. [5]

Note