Sorriso

Da La Barriera Wiki.
Sorriso
IMS 001.png
Dati personali
Morte299
Apparizioni
A Clash of Kings

Sorriso è il cavallo da guerra di Theon Greyjoy.[1]


Descrizione fisica

È uno stallone dal manto nero, più grande di un corsiero ma non grosso quanto un destriero.[1]

Descrizione psicologica

Ha un pessimo carattere.[1]

Resoconto biografico

Nel 298 il cavallo viene acquistato a Lannisport da Lord Sawane Botley, ma l’animale si rivela di temperamento troppo difficile per lui.[1]

Nel 299 viene venduto a Theon Greyjoy, appena tornato sulle Isole di Ferro dopo gli anni passati a Grande Inverno. Come parte del prezzo, Lord Botley pone la condizione che Theon accetti come scudiero suo nipote Wex. Quando il cavallo vede per la prima volta il nuovo padrone cerca di mordergli la faccia, ma alla fine accetta di farsi cavalcare. Rammentando i rimproveri ricevuti per il fatto di sorridere nelle occasioni meno appropriate, Theon decide di chiamarlo Sorriso.[1]

Theon porta con sé Sorriso al Nord durante la spedizione d’invasione che culmina con la presa di Grande Inverno.[2]

In seguito, quando Grande Inverno viene saccheggiato e incendiato da uomini dei Bolton agli ordini di Ramsay Snow, Sorriso si trova nelle scuderie in fiamme e galoppa fuori con la criniera incendiata, nitrendo e impennandosi.[3] Viene finito dai soldati Bolton, che lo usano come bersaglio per le loro frecce.[4]

Note