Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni

Da La Barriera Wiki.
Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni
Saggistica
R Vuoto.png
AutoreMalleon

Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni, sottotitolato "Completa di descrizione di molti grandi lord, delle loro nobili signore e dei loro figli", è un libro di genealogia scritto dal Gran Maestro Malleon.[1]


Descrizione

È un tomo molto corposo, suddiviso in tante sezioni ognuna delle quali è dedicata a una casata diversa.[1]

È rilegato in pelle, e dopo circa un secolo dalla stesura la copertina è scolorita e le sue pagine sono ingiallite e rovinate, con le scritte sbiadite.[2]

È considerata una lettura pesante e noiosa.[3]

Storia

Il libro viene scritto alla fine del secondo secolo dalla Conquista[1], ma riporta dati successivi anche di un decennio.[3]

Eventi

Nel 297 il Primo Cavaliere Jon Arryn lo chiede in prestito al Gran Maestro Pycelle[4] per indagare sulla legittimità dei figli della regina Cersei Lannister.[3] Muore prima di ultimarne la lettura a causa di una malattia improvvisa, che alcuni sospettano dovuta ad un avvelenamento. Il suo successore Eddard Stark, giunto ad Approdo del Re per indagare a riguardo, si fa prestare lo stesso libro[4] e inizia a leggerlo, sperando di trovare al suo interno verità nascoste che spieghino cosa stesse cercando Jon Arryn.[1]

Nel leggerlo Eddard scopre che, quando un membro della Casa Lannister, con capelli biondi, sposa un membro della Casa Baratheon, i figli nati dall'unione ereditano sempre da quest'ultima i capelli neri. Questo lo aiuta a giungere alla conclusione che i figli di Cersei sono illegittimi.[3]

Testo

Icona Citazione.png"un bimbo grande e forte, con una fiera chioma di capelli neri."


Note