Primo Cavaliere

Da La Barriera Wiki.

Primo Cavaliere[1] è il titolo onorifico che indica la principale carica politica dei Sette Regni dopo quella del Re dei Sette Regni[2]


Descrizione

Il Primo Cavaliere è il secondo uomo più potente dei Sette Regni, essendo il braccio destro e il principale rappresentante del Re dei Sette Regni. Prende decisioni a suo nome, disponendo di potere legislativo, giudiziario e militare. Sostituisce il sovrano quando questi è assente o indisposto, fino al punto di sedere sul Trono di Spade in sua vece.[2] Ha inoltre il potere di stabilire dove destinare le spese della corona.[3]

Per esprimere l'importanza di questa carica, nei Sette Regni si dice che il Primo Cavaliere costruisce quello che il Re sogna. E' tuttavia anche un ruolo che comporta grandi responsabilità, talvolta superiori a quelle del sovrano stesso, che può scaricare sul proprio rappresentante tutti problemi più onerosi. Per questa ragione, in modo dispregiativo si dice anche "Il re si abboffa mentre il Primo Cavaliere si becca la merda".[2]

Il Primo Cavaliere ha l'obbligo di residenza nella Fortezza Rossa, in quartieri personali che si trovano nella Torre del Primo Cavaliere. Partecipa anche alle riunioni del Concilio Ristretto, durante le quali siede su uno scranno che si trova alla destra di quello del Re. Sotto molti aspetti ha un potere superiore a quello degli altri consiglieri[3], ma quando il sovrano decide di indire una votazione riguardo a un particolare provvedimento il suo voto vale come quello degli altri. Deve apporre il proprio sigillo su tutti i decreti stabiliti durante le riunioni.[4]

A indicare la sua carica, il Primo Cavaliere indossa una fermaglio d'argento a forma di mano.[4]

Storia

Nel 298 il Primo Cavaliere Jon Arryn muore[5] in circostanze sospette: ufficialmente il decesso viene considerato dovuto a una malattia, ma diverse persone sospettano un avvelenamento[6].

Verso la fine dello stesso anno, in seguito alla morte di Re Robert Baratheon e alla scoperta da parte del nuovo Primo Cavaliere Eddard Stark dell'illegittimità del suo primogenito Joffrey[7], quest'ultimo viene accusato di tradimento, arrestato e destituito dalla regina Cersei Lannister.[8] Lord Stark viene poi giustiziato all'inizio del 299.[9]

Lord Tywin viene scelto per ricoprire la carica al suo posto[8]; tuttavia il Lord di Castel Granito, impegnato a combattere la Guerra dei Cinque Re lontano dalla capitale, affida temporaneamente questo ruolo al figlio Tyrion.[10]

Possessori

Baelor Targaryen (Lancia Spezzata)  •  Eddard Stark  •  Jon Arryn  •  Tywin Lannister

Successione

St Targaryen.png Baelor Targaryen (???-209)
St Lannister.png Tywin Lannister (???-283)
Jon Arryn (283-298) St Arryn.png
St Stark.png Eddard Stark (298-299)
Tywin Lannister (299-???) St Lannister.png

Note

  1. Mano del Re secondo la traduzione letterale della versione originale Hand of the King
  2. 2,0 2,1 2,2 AGOT04
  3. 3,0 3,1 AGOT20
  4. 4,0 4,1 AGOT33
  5. AGOT - Appendice D
  6. AGOT06
  7. AGOT47
  8. 8,0 8,1 AGOT57 Errore nelle note: Tag <ref> non valido; il nome "AGOT57" è stato definito più volte con contenuti diversi
  9. AGOT65
  10. AGOT69