Whitetree

Da La Barriera Wiki.
Whitetree
R Vuoto.png
Demografia e società
EtniePrimi Uomini
Culto ufficialeAntichi Dei
Geografia
RegioneTerre oltre la Barriera
File:Map W3.jpg
Mappa di "The Lands of Ice and Fire" rielaborata by Grazia Borreggine©

Whitetree è un villaggio situato nelle Terre oltre la Barriera, abitato dal Popolo Libero. Deve il suo nome al gigantesco albero-diga che domina l'abitato.[1]


Topografia

Whitetree è situato nella zona meridionale della Foresta Stregata, poco a sud di un piccolo lago e a oriente di un modesto complesso collinare.[1]

Nel 299 il villaggio consta di una manciata di case di pietra a secco ammucchiate intorno a un pozzo, un recinto per il bestiame e un albero-diga così grande da ricoprire con le sue fronde l'intero abitato.[1]

Le abitazioni, formate da un'unica stanza, sono modeste; hanno pavimenti in terra battuta, porte basse, tetti di zolle di terra erbosa con un buco per far defluire il fumo del focolare e finestre coperte da pelli.[1]

L'albero-diga di Whitetree misura quasi otto piedi di corconferenz; il suo volto intagliato nel legno ha un'espressione minacciosa, con la bocca ampia al punto di poter contenere una pecora intera.[1]

Cultura e società

Gli abitanti di Whitetree hanno l'usanza di depositare i teschi delle persone decedute nella bocca del volto intagliato nell'albero-diga.[1]

Storia

Il villaggio viene abbandonato tra il 298 e il 299 dalla Conquista.[1]

Eventi

Nel 299 dalla Conquista la spedizione dei Guardiani della Notte guidata dal Lord Comandante Jeor Mormont fa tappa a Whitetree. Lì trovano il villaggio completamente abbandonato, le case spogliate di ogni avere e il recinto del bestiame vuoto; malgrado ciò, Whitetree non mostra segni di essere stato attaccato.[1]

Note