Ardrian Celtigar

Da La Barriera Wiki.
Ardrian Celtigar
IMS 001.png
Dati personali
SoprannomiGranchio Rosso
TitoliLord dell'Isola della Chela
CasataNobile Casa Celtigar
Apparizioni
A Clash of Kings
St Celtigar.png

Ardrian Celtigar è Lord dell'Isola della Chela e alfiere di Stannis Baratheon.[1]


Descrizione fisica

Sul finire del terzo secolo dalla Conquista è un uomo ormai anziano.[2]

In occasione di banchetti indossa un mantello decorato con granchi rossi fatti di granati.[2]

Descrizione psicologica

Ha un aspetto arcigno[2], ma il suo modo di fare è adulatorio.[3]

Resoconto biografico

Allo scoppio della Guerra dei Cinque Re nel 299 Lord Celtigar, in quanto vassallo di Roccia del Drago, sostiene la pretesa al Trono di Spade di Stannis Baratheon. È tuttavia poco entusiasta delle condizioni in cui il suo signore è costretto ad affrontare la guerra, auspicando che qualche lord delle Terre della Tempesta sposi la sua causa.[2]

Partecipa al banchetto tenuto da Stannis per i suoi capitani e nobili alfieri, dove assiste alla strana morte di Maestro Cressen.[2]

In seguito presenzia al rogo delle statue dei Sette Dei, officiato da Melisandre, tossendo convulsamente e tenendo un fazzoletto con ricamati dei granchi rossi premuto sul viso. Insieme agli altri lord viene quindi convocato alla fortezza, dove il re mostra loro la lettera che intende diffondere nei Sette Regni per rivelare che i figli della Regina Cersei sono frutto dell’incesto.[3]

Partecipa alla Battaglia delle Acque Nere, in cui viene catturato dalle forze nemiche. Dopo la sconfitta, i prigionieri vengono condotti al cospetto di Re Joffrey e invitati a chiedergli perdono e giurargli fedeltà se vogliono salva la vita.[4]

Titoli

PredecessoreSt Celtigar.png Lord dell'Isola della Chela St Celtigar.pngSuccessore
???Ardrian Celtigar
???-???
???

Note