Osney Kettleblack

Da La Barriera Wiki.
Osney Kettleblack
R Vuoto.png
Apparizioni
A Clash of Kings
St Kettleblack.png

Osney Kettleblack è uno dei fratelli minori del cavaliere Ser Osmund Kettleblack.[1]


Descrizione fisica

Onsey Kettleblack ha lunghi capelli neri, un naso prominente e un sorriso dalla piega crudele. Assomiglia molto ai fratelli Osmund e Osfryd.[2]

Nel corso della lotta per rapire Alayaya rimedia tre profonde cicatrici sul volto.[2]

Descrizione psicologica

Ser Osney è gioviale e dalla batutta facile, e intrattiene buoni rapporti con persone di qualsiasi ceto sociale.[3]

Spesso prende di mira delle servette per le sue conquiste sessuali.[3]

Non è una persona su cui si possa fare affidamento, e tende a sopravvalutare le proprie capacità.[4]

Resoconto biografico

Nel 299 Osney, assieme ai suoi fratelli, entra al servizio del Primo Cavaliere Tyrion Lannister, che attraverso il suo braccio destro Bronn lo incarica di iniziare a servire la Regina Cersei Lannister con il reale scopo di spiarla, assicurandogli inoltre di essere pronto a rilanciare qualsiasi offerta dovesse arrivare dalla regina. Cersei abbocca al tranello e cerca a sua volta di usare i fratelli Kettleblack allo scopo di crearsi una propria milizia privata di mercenari.[4] I tre fratelli in breve tempo diventano i favoriti della regina a corte.[3]

Su ordine di Cersei, Osney e Osfryd vengono incaricati di rapire la prostituta di Tyrion, erronamente identificata con Alayaya anziché con Shae. Nell'occasione la ragazza cerca di difendersi, e Osney è costretto a malmenarla per avere ragione della sua resistenza. I due presentano poi la ragazza, legata e imbavagliata, ad un incontro tra la regina e il Primo Cavaliere, seguendo il piano della prima per intimidire e mettere alle strette Tyrion.[2]

Allo scoppio della Battaglia delle Acque Nere Osney viene impiegato come staffetta e messaggero, e incaricato di riportare a corte le notizie sull'andamento della battaglia. Una prima volta riferisce alla regina dell'ingaggio tra le due flotte e della posizione di Re Joffrey, una seconda volta racconta degli effetti dell'altofuoco, e poi una terza annuncia che le forze di Stannis Baratheon sono riuscite a prendere il controllo del Campo dei Tornei sulla riva settentrionale delle Rapide Nere e che due delle porte cittadine sono sotto attacco diretto.[3] Infine, torna un'ultima volta alla Fortezza Rossa per raccontare che i soldati nemici sembrano avere ingaggiato battaglia tra loro.[5]

Famiglia e genealogia

????????????
??????
Osmund KettleblackOsfryd KettleblackOsney Kettleblack

Note