Joseth (Mastro dei Cavalli)

Da La Barriera Wiki.
Joseth
R Vuoto.png
Dati personali
TitoliMastro dei Cavalli di Grande Inverno
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings

Joseth è uno stalliere e addestratore di cavalli in servizio a Grande Inverno, successivamente promosso a Mastro dei Cavalli del castello.[1]


Descrizione fisica

È estremamente magro.[1]

Resoconto biografico

Joseth lavora come stalliere a Grande Inverno, e assume nel 298 il ruolo di Mastro dei Cavalli in seguito alla partenza di Hullen per Approdo del Re.[1]

Dopo che Tyrion Lannister presenta il progetto di una sella speciale che potrebbe permettere anche ad uno storpio come Bran di cavalcare, inizia ad addestrare una giovane puledra di due anni, Danzatrice, in modo da abituarla ad essere guidata solo dalla voce e dalle redini del suo cavaliere, impossibilitato ad usare le gambe. Guida quindi l'animale assieme a Hodor nelle prime cavalcate di Bran nei cortili di Grande Inverno.[1]

Quando Bran è pronto per la sua prima uscita fuori dal castello Joseth fa parte del gruppo che lo accompagna nell'escursione. La comitiva attraversa Città dell'Inverno e si inoltra nella Foresta del Lupo, dove Robb, Bran e i loro metalupi lasciano progressivamente indietro il resto del gruppo, attardatosi ad attendere dapprima Maestro Luwin e successivamente Theon Greyjoy.[1] Joseth, assieme agli altri componenti della comitiva, raggiunge i due ragazzi solo al termine dello scontro con un gruppo di banditi. Nel vedere Estate divorare le viscere di Hali si allontana fino al primo cespuglio per vomitare.[1]

Nel 299, in occasione della Festa del Raccolto, partecipa al banchetto che si tiene nella Sala Grande del castello, durante il quale riceve un’enorme aragosta da parte di Bran come ringraziamento per aver addestrato Danzatrice. Mentre tutti sono impegnati nelle danze, Joseth si apparta ad amoreggiare con una donna nella galleria esterna alla sala, finendo per essere casualmente sorpreso da Bran e Hodor.[2]

Dopo la presa di Grande Inverno ad opera degli Uomini di Ferro di Theon Greyjoy, viene radunato insieme agli altri abitanti nel cortile del castello in seguito alla scomparsa di Bran e Rickon. Quando Theon cerca di persuaderli ad aiutarlo a ritrovarli Joseth, come il resto dei servitori, non incrocia nemmeno il suo sguardo. Viene quindi costretto a far parte del gruppo che accompagna Theon nella Foresta del Lupo alla ricerca dei due ragazzi. Presso un torrente fa notare, su indicazione di Wex, la mancanza di impronte sulla riva e commenta che un uomo delle dimensioni di Hodor e con in più un ragazzo sulla schiena dovrebbe lasciare orme profonde sulla riva fangosa. Dopo altre inutili ricerche, all'arrivo del buio Joseth dice a Theon che è inutile proseguire e che rischiano solo di azzoppare un cavallo.[3]

Famiglia e genealogia

????????????
??????
Joseth???
BandyShyra

Note