ACOK22

Da La Barriera Wiki.
ACOK22 - CATELYN
Il regno dei lupi
(Mondadori)
POVCatelyn Tully
AmbientazioneAltopiano
Serie TV02x03 - Ciò che è morto non muoia mai
ACOK07
CATELYN I

ACOK21
BRAN III
ACOK22
CATELYN II
ACOK23
JON III

ACOK31
CATELYN III

ACOK22 è il ventiduesimo capitolo de Il regno dei lupi e de A Clash of Kings.

È il secondo capitolo dedicato a Catelyn Tully de Il regno dei lupi e de A Clash of Kings' e il tredicesimo de "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco".


Sinossi

Icona Citazione.png"Guardali. Sono giovani, forti, pieni di vita e di risate. E anche di desiderio carnale, eh sì, assai più di quanto sappiano che cosa farci. Genereranno molti bastardi questa notte, te lo garantisco, mia lady. Perché provare pietà?" "Perché non durerà," la voce di Catelyn era piena di tristezza. "Perché sono i cavalieri dell'estate... ma l'inverno sta arrivando."


Catelyn Stark si sveglia da un sogno pieno di nostalgia, in cui rivede tutta la sua famiglia ancora incolume. Vorrebbe concedersi più riposo, ma è consapevole di non poterlo fare prima di aver portato a termine l'importante compito assegnatole dal figlio Robb. Uscita dalla tenda incontra Shadd e Ser Wendel Manderly, con i quali scambia una frugale colazione. La scorta di Catelyn è composta da venti dei migliori guerrieri di Robb Stark e da cinque nobili di alto lignaggio, in modo da aggiungere peso politico alla sua missione presso Renly Baratheon. Lady Stark si era inizialmente opposta all'idea di essere inviata come ambasciatrice, ma il figlio le aveva ribadito quanto lei fosse la persona più adatta a quel genere di trattativa; Catelyn resta comunque scettica sull'esito della spedizione, visto che Robb rifiuterebbe comunque di riconoscere Renly come proprio re.

Giunto a mezza giornata dall'accampamento di Renly il gruppo incontra una ventina di uomini a cavallo capeggiati da Ser Colen di Greenpools. Catelyn gli riferisce il motivo della sua venuta e viene così accompagnata a Ponte Amaro, dove Renly si trova con il suo esercito. Entrando nell'acquartieramento, composto da un'impressionante numero di uomini, l'attenzione dei visitatori cade su un torneo che si tiene al cospetto di Renly stesso e di sua moglie Margaery Tyrell. Dopo un accanito combattimento, malgrado il favore della folla verso Ser Loras Tyrell, dalla mischia esce vittorioso un guerriero dall'armatura blu che si rivela essere Brienne di Tarth, chiamata "Brienne la Bella" in derisione del suo brutto aspetto. La ragazza viene ricompensata da Renly con la nomina a cavaliere della sua Guardia Arcobaleno, come da lei richiesto. Nel frattempo Lady Stark viene condotta alla presenza di Renly, il quale la accoglie con cortesia, giurandole di vendicare la morte di Eddard Stark e chiedendole notizie sulle decisioni politiche e militari del figlio. Lord Randyll Tarly critica Robb per non essersi presentato di persona, e lo accusa di nascondersi dietro la gonna della madre. Catelyn viene quindi invitata a una festa che Lord Caswell terrà in serata e nel mentre le viene concesso di risiedere nel padiglione reale, enorme e fornito di ogni bene.

Dopo essersi rinfrescata e cambiata d'abito Catelyn si reca al castello di Lord Caswell insieme a tutto il suo seguito. Lì viene negativamente colpita dal clima festoso e conviviale del banchetto, ritenendolo tipico di persone che non hanno ancora conosciuto la guerra. Successivamente Renly chiede a Catelyn di uscire con lui per una passeggiata, rifiutando cortesemente la richiesta di Brienne di accompagnarli. Una volta usciti Renly rammenta le circostanze della sua fuga da Approdo del Re e dell'offerta di alleanza fatta a Lord Eddard e, dopo aver condotto Catelyn su un torrione, mostra alla donna l'entità del suo esercito affermando di avere più del doppio degli uomini di cui dispone Robb. Il discorso cade poi su Stannis: Renly sminuisce il fratello maggiore non ritenendolo una minaccia e, quando Catelyn fa notare che è Stannis ad avere il diritto di sangue più forte, Renly mette in chiaro di voler conquistare il regno con l'uso della forza e non attraverso un presunto diritto. Renly Chiede quindi che Robb gli giuri fedeltà in cambio del mantenimento della sovranità sul Nord da parte degli Stark, ai quali eventualmente potrebbe anche essere concesso di conservare il titolo di Re del Nord. Il dialogo viene tuttavia interrotto da un cavaliere che porta la notizia dell'assedio di Capo Tempesta da parte di Stannis.

Prime apparizioni

Arwyn Oakheart - Brienne Tarth - Colen - Elyas Willum - Guyard Morrigen - Jon Fossoway - Josua Willum - Lorent Caswell - Lucas Blackwood - Margaery Tyrell - Mark Mullendore - Mathis Rowan - Randyll Tarly - Ronnet Connington - Shadd - Steffon Varner - Tanton Fossoway

Paginazione


Per approfondire la paginazione di A Clash of Kings, vedi la voce dedicata