Forca Rossa

Da La Barriera Wiki.
Mappa di The Lands of Ice and Fire rielaborata by Sara Vatrella©

La Forca Rossa è un corso d'acqua che scorre nell'Occidente e nelle Terre dei Fiumi di Westeros. Assieme alla Forca Blu e alla Forca Verde compone il Tridente.[1]


Posizione geografica

La Forca Rossa nasce nel principale massiccio montuoso dell'Occidente, presso Hornvale. Il suo corso procede verso nord-est, penetrando nelle Terre dei Fiumi; dopo Pinkmaiden il fiume piega più decisamente verso nord, fino a lambire Delta delle Acque dopo circa trecento miglia di corso.[1] Uno dei principali punti di attraversamento dell'alto corso della Forca Rossa è il guado di Mummer's Ford, situato presso l'omonimo villaggio.[2]

Dopo Delta delle Acque l'apporto delle acque del Tumblestone piega il corso del fiume verso oriente fino alla confluenza con le altre forche del Tridente, dopo un totale di poco meno di cinquecentoventi miglia di percorso.[1]

Sulla sua riva meridionale il terreno si dilata in ampi spazi pianeggianti. Inoltre, la sua sponda occidentale generalmente è più alta di quella orientale, ed è ricoperta di un fitto bosco, fattori che la rendono molto facile da difendere.[3]

Insediamenti

Sulla punta estrema del lembo di terra in cui il Tumblestone confluisce nella Forca Rossa sorge Delta delle Acque, sede della Nobile Casa Tully.[1]

Eventi

Nel 298, nell'ambito delle più ampie manovre della fase iniziale della Guerra dei Cinque Re e dell'invasione delle Terre dei Fiumi da parte di Lord Tywin Lannister di Castel Granito, presso il guado di Mummer's Ford si tiene uno scontro tra gli uomini dei Lannister e la compagnia di Lord Beric Dondarrion. Lo scontro si conclude con l'annientamento quasi totale del manipolo di Lord Beric.[2]

Quando Ser Jaime Lannister pone Delta delle Acque sotto assedio, è costretto a causa della conformazione del terreno a spezzare il proprio esercito in tre tronconi, di cui uno a sud della Forca Rossa ed uno tra l'altra sponda della Forca stessa e il Tumblestone.[4]

Dopo che l'assedio viene spezzato dall'esercito del Nord di Robb Stark all'inizio del 299[4], i Tully iniziano a organizzare la propria linea difensiva sulla Forca Rossa per contrastare un'eventuale avanzata verso ovest dell'esercito di Lord Tywin, attestato ad Harrenhal: su ordine di Ser Edmure Tully, i Mallister piantano rostri di ferro e palle chiodate nei guadi presso Delta delle Acque.[3]

Lord Tywin rompe gli indugi solo nella seconda parte del 299, attaccando in forze i guadi della Forca Rossa; buona parte di questi assalti vengono affidati ai Brax, che però vengono costantemente respinti dalle forze Mallister; nel corso di altri scontri sono invece i Vance a sbarrare il passaggio agli uomini dell'Occidente. La battaglia più cruenta si svolge a Mulino di Pietra, dove le forze di Ser Gregor Clegane riescono ad assestarsi sulla riva occidentale del fiume e vengono ricacciati solo con l'ausilio della cavalleria di riserva Tully.[3]

Note