Mathis Rowan

Da La Barriera Wiki.
Mathis Rowan
R Vuoto.png
Dati personali
TitoliLord di Goldengrove
CasataNobile Casa Rowan
Apparizioni
A Clash of Kings
St Rowan.png

Mathis Rowan è Lord di Goldengrove e alfiere di Lord Mace Tyrell.[1]


Descrizione fisica

Sul finire del terzo secolo dalla Conquista è un uomo tarchiato, dall'aspetto florido e il viso rubicondo.[2]

Durante la cerimonia nella Sala del Trono per la vittoria nella Battaglia delle Acque Nere indossa un farsetto candido con ricamato un grande albero color oro.[3]

Descrizione psicologica

È un uomo prudente.[4]

Resoconto biografico

Durante la Ribellione di Robert Baratheon, Lord Rowan prende parte all'assedio di Capo Tempesta al seguito delle truppe lealiste di Mace Tyrell.[5]

Dopo aver sorpreso Dareon, un giovane cantastorie, a letto con sua figlia che lo accusa di averla stuprata, Lord Rowan lo costringe a prendere il nero per evitare la giustizia del re, ignorando le attestazioni d'innocenza del giovane.[6]

Allo scoppio della Guerra dei Cinque Re, in quanto alfiere di CasaTyrell, sostiene la pretesa al Trono di Spade di Renly Baratheon. Si unisce quindi all'esercito in marcia da Alto Giardino verso Approdo del Re lungo la Strada delle Rose. Durante una sosta presso Ponte Amaro assiste alla mischia lì tenuta, e poi all'ambasciata di Catelyn Stark in nome di suo figlio Robb, in cui esprime sconcerto nell'apprendere che Jaime Lannister non è stato ucciso. Quella sera partecipa al banchetto tenuto da Renly al castello, seduto accanto a Lady Catelyn. Si informa della salute dei parenti della donna e, davanti all'euforia generale della festa, constata con lei come quell'entusiasmo per l’imminente guerra sia da attribuire alla giovinezza dei cavalieri presenti.[2]

Quando giunge la notizia dell'assedio di Capo Tempesta ad opera del pretendente rivale al trono Stannis Baratheon, Lord Rowan fa parte del quarto di esercito col quale Renly parte per incontrare il fratello e tentare un accordo negoziale. Dopo il fallimento dell'incontro si tiene un consiglio di guerra nel padiglione reale durante il quale Rowan consiglia di non ingaggiare battaglia con Stannis, ritenendo la fortezza in grado di resistere all'assedio, ma di dirigersi subito ad Approdo del Re. Ascoltati gli altri lord Renly decide tuttavia di combattere, e a Rowan viene affidato il comando del cuneo centrale.[4] Mentre aspettano l'alba per l'inizio dello scontro Lord Rowan, insieme a Randyll Tarly, discute delle ultime disposizioni per la battaglia con Renly. Invita il suo sovrano ad attaccare subito e non all’alba come stabilito da Stannis, ma il giovane rifiuta l’idea temendo poi si dica che ha vinto con l’inganno. Entrambi vengono quindi congedati ed escono dal padiglione poco prima del misterioso assassinio del loro re.[5]

Dopo la morte di Renly sceglie di non sottomettersi a Stannis.[7] In seguito all'alleanza di Casa Tyrell con la corona, marcia assieme all'esercito di Alto Giardino in direzione di Approdo del Re, per poi congiungersi con gli uomini di Lord Tywin Lannister. Assieme le due armate spezzano l'assalto a cui la capitale era stata sottoposta dalle forze di Stannis. Partecipa poi alla cerimonia per la vittoria nella Sala del Trono dove viene premiato insieme agli altri eroi della battaglia.[3]

Famiglia e genealogia

????????????
??????
Mathis RowanBethany Redwyne
?????????

Titoli

PredecessoreSt Rowan.png Lord di Goldengrove St Rowan.pngSuccessore
???Mathis Rowan
???-???
???

Note