Irri

Da La Barriera Wiki.
Irri
R Vuoto.png
Dati personali
Nascita284 circa
Organizzazioni:Khalasar di Daenerys Targaryen
Khalasar di Drogo
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings
Serie TV
AttoreAmrita Acharia
DoppiatoreMonica Migliori
ApparizioniPrima stagione - Seconda stagione

Irri è una ragazza dothraki, ancella di Daenerys Targaryen.[1]


Descrizione fisica

Ha i tipici tratti fisici dei Dothraki: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.[1]

Descrizione psicologica

Serve la propria khaleesi con fedeltà e premura.[2]

In linea con le convinzioni dei Dothraki, crede che la luna sia una divinità, moglie del sole[3], ritiene che il Grembo del Mondo di Vaes Dothrak sia senza fondo[4], e crede che le città abbandonate siano infestate da spiriti vendicativi.[5]

Come molti Dothraki, disprezza e ritieni inferiori gli uomini di etnia Lhazareen.[6]

Resoconto biografico

Quando Khal Drogo distrugge il khalasar di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.[3]

Nel 297 viene acquistata da Illyrio Mopatis, un ricco Magistro di Pentos, che la passa subito a Viserys Targaryen in modo da consentirgli di fare di lei il suo dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del matrimonio tra Daenerys Targaryen e Khal Drogo, Irri viene infatti donata da Viserys alla nuova khaleesi insieme ad altre due ragazze, Jhiqui e Doreah. Le tre diventano ancelle personali di Daenerys e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura dothraki.[1]

Dopo la cerimonia di nozze il khalasar lascia Pentos alla volta di Vaes Dothrak. Quando, in seguito al litigio tra Daenerys e suo fratello ai margini occidentali del Mare Dothraki, Jhogo afferra Viserys per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la khaleesi, che chiede che al fratello non venga fatta violenza.[3]

Durante il viaggio Irri e Doreah sono spesso vittima di violenze da parte di Qotho, uno dei cavalieri di sangue di Khal Drogo.[7]

All'arrivo del khalasar a Vaes Dothrak[7], aiuta assieme alle altre ancelle la Khaleesi a prepararsi per la cerimonia in cui Daenerys dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.[4]

Successivamente il khalasar lascia la città sacra, dirigendosi verso la Baia degli Schiavisti e razziando i villaggi Lhazareen che incontra sul proprio cammino. [6] In seguito al grave malessere di Drogo dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta Daenerys a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Quando poco dopo per Daenerys giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito Mirri Maz Duur sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della maegi.[8]

Dopo il parto Daenerys giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la khaleesi chiede di Drogo, le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, Daenerys apprende la crudele sorte di Eroeh e giura vendetta contro Jhaqo, ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente khal con un seguito di ventimila uomini.[2]

Prima della cerimonia funebre di Khal Drogo, Irri e la altre ancelle aiutano Daenerys a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di drago. Irri vede poi insieme al resto del khalasar Daenerys entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di drago.[9]

In seguito Daenerys decide di attraversare insieme al suo khalasar la Desolazione Rossa. Durante il viaggio, insieme a Jhiqui aiuta Daenerys nel trasporto dei draghi.[5] Dopo molti giorni il khalasar raggiunge la città abbandonata di Vaes Tolorro. Quando in essa vengono ritrovati anche dei teschi, Irri esprime il desiderio di andarsene ritenendola infestata, ma Daenerys non si mostra preoccupata e decide comunque di far fermare lì il khalasar per qualche tempo.[5]

In seguito Irri arriva a Qarth insieme al khalasar di Daenerys, scortati da Pyat Pree, Quaithe e Xaro Xhoan Daxos.[10]

Dopo la distruzione della Casa degli Eterni Daenerys e il suo khalasar devono andarsene da Qarth. Il giorno in cui Daenerys decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di Qarth, ma la khaleesi le dice di portarlo via preferendo indossare un abito dothraki.[11]

Note