Nobile Casa Manderly

Da La Barriera Wiki.
Nobile Casa Manderly
Stemma della Nobile Casa Manderly by Sara Vatrella©
SedePorto Bianco
RegioneNord
Regno del Nord e del Tridente
Regno delle Isole e del Nord
TitoliLord di Porto Bianco
VassallaggioNobile Casa Stark

La Nobile Casa Manderly è una delle principali casate del Nord, fedele agli Stark di Grande Inverno[1].


Storia

Quando Robb Stark ordina la mobilitazione dei suoi vassalli, chiamando a raccolta i vessilli di guerra, Casa Manderly riconferma la propria fedeltà agli Stark. Il contingente di Porto Bianco, forte di circa millecinquecento uomini dei quali duecento cavalieri, e guidato dai due figli di Lord Wyman Manderly, non si riunisce al resto dell'armata a Grande Inverno, ma direttamente presso la fortezza del Moat Cailin, dove l'esercito del Nord si raduna in attesa di iniziare la lunga marcia verso l'Incollatura.[2]

Dopo aver ottenuto dai Frey il permesso di attraversare la Forca Verde presso le Torri Gemelle, Robb divide la sua armata in due frazioni: la fanteria dei Manderly è assegnata all'armata di Lord Bolton e prende parte alla Battaglia della Forca Verde, durante la quale Wylis, erede di Lord Wyman, viene preso prigioniero dai Lannister[3], mentre la cavalleria, guidata da suo fratello Wendel, fa parte della colonna che combatte e vince la Battaglia del Bosco dei Sussurri e poco dopo la Battaglia degli Accampamenti[4].

Membri della casata

Wendel Manderly  •  Wylis Manderly  •  Wyman Manderly

Note


Nobili Case - Nord


Nobili Case - Regno del Nord e del Tridente


Nobili Case - Regno delle Isole e del Nord