Tornei

Da La Barriera Wiki.

I tornei sono competizioni marziali organizzate da una casata nobiliare[1] o regnante[2] nell'ambito di festività[3] o ricorrenze[2].

Un torneo è in grado di richiamare partecipanti e spettatori da ogni parte del Continente Occidentale[4], e la sua organizzazione ha un grande impatto sul prestigio del lord che lo ha organizzato[1]. I tornei rappresentano inoltre una grande occasione per i cavalieri ed i loro scudieri di mettere in mostra la propria abilità e accrescere la propria fama. Nei periodi pacifici della storia di Westeros la prestazione in un torneo diventa una delle principali misure di forza delle varie casate nobiliari.[4]

Vista l'importanza di questi eventi e la quantità di nobili che vi accorrono, nelle feste che accompagnano i tornei sono comuni manovre politiche e matrimoniali.[5]


Formati

Giostra

La giostra è il formato più comune tra quelli utilizzati nei tornei, e prevede scontri in singolar tenzone nei quali i partecipanti si caricano l'un l'altro armati di lancia e scudo con lo scopo di disarcionarsi a vicenda. Oltre all'effettiva efficacia della propria azione, i partecipanti vengono valutati anche per l'eleganza dell'esecuzione.[4]

L'effettiva formula del torneo viene decisa dall'organizzatore, ma possono essere comunque individuati alcuni elementi tipici che pure possono variare da torneo a torneo.[1][4]

Uno degli elementi caratterizzanti di molti tornei riguarda le regole di ammissione alla giostra, che può essere limitata solo a coloro che hanno il titolo di cavaliere[1], oppure essere aperta a tutti coloro che possono permettersi l'equipaggiamento necessario.[4]

In talune occasioni le giostre sono organizzate in onore di nobili dame[1], oppure viene concesso al vincitore della giostra di dedicare ad una donna la propria impresa, nominandola regina d'amore e di bellezza[6].

Nella maggior parte dei casi la giostra avviene ad eliminazione diretta: chi viene sconfitto in una singola sfida viene eliminato. Si tratta delle giostre più comuni, nelle quali i partecipanti vengono suddivisi in coppie e gli scontri si svolgono uno alla volta per eliminazione diretta, riducendo sempre di più il numero dei partecipanti fino allo scontro finale.[4] Una importante variante su questo tema è quella che prevede la presenza di campioni e sfidanti. In questi casi, la situazione iniziale prevede una serie di campioni, idealmente posti a difesa della dama a cui il torneo è dedicato. Costoro possono essere sfidati dagli altri partecipanti, e se uno sfidante riesce a disarcionare uno dei campioni ne prende il posto. In questo caso è possibile che vi siano più scontri contemporaneamente, se più campioni vengono sfidati nello stesso momento. Al termine del torneo coloro che occupano in quel momento il posto di campioni decretano se la regina d'amore e di bellezza debba essere la stessa dama dell'inizio della competizione, oppure se volgere i propri favori verso un'altra donna.[1]

Gara di tiro con l'arco

Nelle gare di tiro con l'arco i partecipanti si sfidano a colpire dei bersagli con le loro frecce.[7]

La competizione è suddivisa in varie fasi, al termine delle quali solo i partecipanti migliori vengono ammessi al turno successivo. Ad ogni turno i bersagli vengono posti progressivamente più lontano per aumentare la difficoltà della gara ed esaltare le doti dei concorrenti più abili.[7]

Grande Mischia

La Grande Mischia è una brutale forma di competizione in cui un gruppo di combattenti si affronta in uno scontro che termina solo nel momento in cui resta in piedi un solo concorrente. Ogni partecipante gareggia singolarmente, ma lungo il corso della gara è comune il formarsi di alleanze temporanee volte all'eliminazione di un avversario particolarmente temuto.[7]

Lista dei tornei

Note