Jon Arryn

Da La Barriera Wiki.
Jon Arryn
R Vuoto.png
Dati personali
Morte298
TitoliDifensore della Valle
Lord di Nido dell'Aquila
Primo Cavaliere
Protettore dell'Est
CasataNobile Casa Arryn
Organizzazioni:Concilio Ristretto
Serie TV
AttoreJohn Ronald Leon Standing
ApparizioniPrima stagione
St Arryn.png

Jon Arryn è Primo Cavaliere di Re Robert Baratheon, nonché Lord di Nido dell'Aquila, Difensore della Valle, Protettore dell'Est[1], secondo alcuni il più grande che la Valle abbia mai avuto [2].


Descrizione fisica

Nel 298, in età ormai avanzata, Lord Jon è ancora forte come un uomo con la metà dei suoi anni.[3]

Ad Approdo del Re Lysa fa forgiare per lui una spada lunga con la lama istoriata in argento con il profilo di una catena montuosa, il pomello a forma di testa di falco e la guardia a forma di ali, e lui la tiene con sé ogni volta che siede sul Trono di Spade in vece di Re Robert.[4]

Descrizione psicologica

Jon Arryn è un uomo generoso[3], gentile e fiducioso nei confronti del prossimo[5]. È saggio[6] e oculato nella gestione del denaro[7], e non apprezza l'abbigliamento sfarzoso[3].

Da anziano appare stanco e malinconico[8], e preoccupato per la salute di suo figlio[3].

È esperto di cavalli e di cani da caccia, e legge molto.[3]

Con la sua terza moglie tiene un atteggiamento ruvido.[3] Nonostante Jon sia ligio al dovere, il suo matrimonio non è felice, essendo più politico che passionale.[9]

Resoconto biografico

Si sposa tre volte.[1]

Negli anni '70 del terzo secolo dalla Conquista ospita come protetti a Nido dell'Aquila Eddard Stark e Robert Baratheon[10], che trascorrono lì la loro giovinezza[9] e si affezionano molto a Jon [11].

Quando, dopo il rapimento di Lyanna Stark da parte del Principe Rhaegar Targaryen, Re Aerys II gli chiede di consegnargli le loro teste, Jon rifiuta entrando apertamente in conflitto con la corona, dando il via alla guerra passata alla storia come Ribellione di Robert Baratheon. Per suggellare la nuova alleanza, nel 283 a Delta delle Acque sposa Lysa Tully, contemporaneamente al matrimonio tra Eddard e Catelyn.[11]

Lo stesso giorno, Ser Brynden Tully lascia Delta delle Acque per mettersi al suo servizio.[9]

Dopo la vittoria di Robert, il nuovo re nomina Lord Arryn nuovo Primo Cavaliere.[5] Vivendo nella capitale, Jon affida il governo della Valle di Arryn a Lord Nestor Royce.[9]

Jon convince poi Re Robert a sposare Cersei Lannister, in modo da legare a sé Lord Tywin nel caso i Targaryen decidano di tornare.[5] Dissuade altresì Robert dal mandare sicari ad uccidere Viserys e Daenerys Targaryen.[6]

Dal matrimonio con Lysa, dopo due aborti e due figli nati morti, nel 292 nasce il loro primogenito, che viene chiamato Robert[9] in onore del re[10]. Il bambino però non gode di buona salute[8], e la cosa preoccupa Jon, che con il tempo inizia inoltre a pensare che suo figlio venga influenzato negativamente dall'atteggiamento protettivo della madre[4]. Quando Lord Walder Frey gli propone di prendere il piccolo Robert come protetto, affidandogli in cambio due dei suoi nipoti Lysa lo convince a rifiutare.[12]. Tuttavia in seguito Jon decide di togliere comunque il figlio alla moglie[4], meditando di darlo come protetto a Lord Stannis Baratheon[3].

Nel medesimo periodo, Jon inizia a frequentare assiduamente proprio Lord Stannis, in compagnia del quale fa lunghe cavalcate, recandosi tra l'altro da Tobho Mott e in un bordello, per conoscere i bastardi di Re Robert. In particolare, visita Gendry alla fucina in cui lavora e gli chiede se viene trattato bene, se gli piace il suo impiego e poi cerca informazioni su sua madre.[3]

Inizia inoltre a leggere un volume del Gran Maestro Malleon, Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni, nel quale nota che i figli nati dalle unioni tra Baratheon e Lannister hanno sempre i capelli neri dei primi e non quelli biondi dei secondi, che invece caratterizzano tutti i figli di Cersei.[13]

Il giorno dopo aver consultato il libro[8], Jon cade vittima di un'improvvisa malattia[11], e nei giorni successivi i suoi dolori allo stomaco continuano a peggiorare[8]. Riceve dapprima le cure di Maestro Colemon, che lo purga con pozioni lassative e succo di peperoni, ritenendo che i problemi siano causati dalla sua abitudine di bere vino ghiacciato[8]. Il Gran Maestro Pycelle ritiene invece queste terapie troppo aggressive per un uomo della sua età; rimuove quindi Colemon dal suo capezzale e somministra al paziente latte di papavero per placare il dolore.[11]. Durante questo periodo di malattia, Re Robert trascorre molto tempo al suo capezzale, nel tentativo di risollevare il suo spirito; Jon rivolge le ultime parole a lui e alla moglie Lysa, "Il seme è forte,", morendo la mattina seguente.[8]

Anche se molti ritengono che la sua morte sia stata innaturale, secondo il Gran Maestro Pycelle Lord Arryn non presenta alcun sintomo di avvelenamento.[8] Varys, al contrario, pensa che sia stato avvelenato con le lacrime di Lys per mano di Ser Hugh della Valle, il suo scudiero[5], mentre Lysa accusa esplicitamente i Lannister, ed in particolare Tyrion, della morte del marito[14].

Famiglia e Genealogia

????????????
??????
Jeyne RoyceJon ArrynLysa Tully
Rowena ArrynRobert Arryn


Titoli

PredecessoreSt Arryn.png Primo Cavaliere St Arryn.pngSuccessore
???Jon Arryn
283-298
Eddard Stark
PredecessoreSt Arryn.png Protettore dell'Est St Arryn.pngSuccessore
???Jon Arryn
???-298
Jaime Lannister
PredecessoreSt Arryn.png Lord di Nido dell'Aquila St Arryn.pngSuccessore
???Jon Arryn
???-298
Robert Arryn

Note