Nobile Casa Clegane

Da La Barriera Wiki.
Nobile Casa Clagane
Stemma della Nobile Casa Clegane by Sara Vatrella©
RegioneOccidente
VassallaggioNobile Casa Lannister

La Nobile Casa Clegane è una casata dell'Occidente, fedele ai Lannister di Castel Granito.[1]


Storia

Nel 277 Gregor Clegane, appena adolescente, sfigura il fratello minore Sandor schiacciandogli la faccia contro un braciere acceso. Il padre, per mettere a tacere l'incresciosa vicenda, mette in giro la voce di un incendio.[2] Negli stessi anni la sorella di Gregor e Sandor muore in circostanze poco chiare.[3]

Gregor Clegane combatte nella la Ribellione di Robert Baratheon e poi nella Ribellione di Balon Greyjoy.[3]

Alla morte di Lord Clegane in un controverso incidente di caccia, Gregor eredita il titolo ed il castello di famiglia.[3] In quell'occasione Sandor lascia il castello e finisce al servizio del Lannister come guardia del corpo del Joffrey Baratheon.[2]

Nel 298 Sandor Clegane vince il torneo indetto ad Approdo del Re per festeggiare la nomina a Primo Cavaliere di Lord Eddard Stark.[3]

Quello stesso anno Lord Tywin Lannister, desideroso di far pagare ai Tully col sangue il rapimento di suo figlio Tyrion, ordina a Gregor di razziare le Terre dei Fiumi, nascondendo però le proprie insegne per farsi passare come un comune bandito e in modo da potersi organizzare per un'invasione in piena regola.[4] Successivamente, con l'aiuto proprio dell'armata di Lord Tywin, sbaraglia a Mummer's Ford gli uomini di Beric Dondarrion inviati per arrestarlo.[5]

Dopo la morte di Re Robert Baratheon Sandor Clegane entra nella Guardia Reale del nuovo sovrano, Joffrey.[6]

Allo scoppio della Guerra dei Cinque Re Ser Gregor combatte agli ordini di Tywin Lannister nella Battaglia della Forca Verde, comandando l'avanguardia sul lato sinistro dello schieramento.[7] Successivamente riceve l'ordine di mettere a ferro e fuoco le Terre dei Fiumi mentre il corpo principale dell'esercito dei Lannister marcia su Harrenhal.[8]

Membri della casata

Gregor Clegane  •  Sandor Clegane

Note


Nobili Case - Occidente